Quantcast
Eccola

Coronavirus, in porto Costa Pacifica: ultima crociera prima dello stop a tempo indeterminato

Allo sbarco sarà controllata la temperatura corporea dei passeggeri, molti stranieri, che saranno accompagnati fuori città con percorsi protetti

Genova. E’ arrivata poco prima delle 8, come da programma, è sarà l’ultima nave da crociera a entrare nel porto di Genova prima dello stop alla navigazione che interesserà tutte le compagnie: ecco Costa Pacifica.

La nave non porta con sé, almeno stando alle informazioni delle autorità, alcun caso di possibile contagio da Coronavirus. “Non ci risultano casi positivi a bordo – ha spiegato l’assessore regionale alla protezione civile, Giacomo Giampedrone – e quindi non abbiamo alcuna preoccupazione. L’Usmaf, cioè la sanità marittima, salirà a bordo per fare tutti i controlli e quando verrà data la libera pratica i passeggeri potranno sbarcare”.

A bordo ci sono 2.300 passeggeri, tra cui molti stranieri che non sono potuti scendere a Marsiglia a causa delle disposizioni delle autorità francesi che hanno concesso lo sbarco solo ai connazionali. “Per tutte le persone a bordo abbiamo già studiato percorsi protetti per il rientro”, fanno sapere fonti della compagnia. Nessuno, quindi, si fermerà a Genova.

Allo sbarco sarà controllata la temperatura corporea dei passeggeri e tutti gli operatori, quelli della compagnia e quelli di Stazioni Marittime, indosseranno mascherine per limitare al massimo le possibilità di contagio.

leggi anche
sbarco costa luminosa
Operazione
Coronavirus, sbarcano a Savona i passeggeri della Costa Luminosa: due olandesi ricoverati al pronto soccorso
L'arrivo della Msc Splendida e i ragazzi del Nautico
Tensione
Coronavirus, domani a Genova Msc Splendida: a bordo 1200 persone, segnalati sintomi sospetti
La Costa Diadema arriva a Genova
Preoccupazione
Coronavirus, emergenza senza fine: Costa blocca tutte le crociere sino a fine maggio