Quantcast
Trasporti

Coronavirus, in Liguria raffica di treni cancellati: regionali ridotti del 60%, resta solo un Intercity

Cancellate tutte le "Frecce" che collegavano Genova a Milano, Venezia e Roma

Generica

Genova. Il nuovo decreto del ministero dei trasporti che punta a limitare al massimo gli spostamenti sul territorio nazionale per l’emergenza coronavirus colpisce anche la Liguria.

Nella nostra regione vengono infatti tagliati tutti gli Intercity eccetto una coppia di treni: sopravvivono solo il 505 Ventimiglia-Roma Termini (partenze da Principe 8.51, Brignole 9.00, arrivo a destinazione 14.33) e il 518 Roma Termini-Ventimiglia (partenza alle 15.57, arrivo a Brignole 21.13, Principe 21.32).

Cancellate tutte le “Frecce” che collegavano Genova a Milano, Venezia e Roma. Di fatto al momento l’unico collegamento ferroviario con la capitale è l’Intercity citato prima, a meno di non scegliere complicate combinazioni di treni regionali.

Il servizio regionale, già tagliato del 30% con i primi provvedimenti del Governo, risulta adesso ridotto del 60%. Qui potete visualizzare la tabella dei collegamenti garantiti: alcuni sono sostituiti da bus, altri vengono effettuati solo per una parte del tragitto. Tutto concorre, naturalmente, a scoraggiare per quanto possibile i viaggi non indispensabili. Ma anche chi dovrà muoversi per necessità in questi giorni avrà vita durissima.

Più informazioni
leggi anche
Generica
Modifiche
Coronavirus, stop ai treni notturni per fermare la fuga dal Nord: ecco cosa cambia in Liguria
Generica
Attenzione
Nuovo ponte di Genova, dal 15 al 27 marzo modifiche alla circolazione dei treni
Generica
Mannaia
Coronavirus, la Liguria taglia un terzo dei treni regionali: “Inutile farli viaggiare semivuoti”
Generica
Si cambia
Coronavirus, cancellati altri treni in Liguria: ecco tutte le modifiche in vigore da sabato