Quantcast
Non si può!

Coronavirus, evade dalla quarantena e va in farmacia. Denunciata dalla Polizia locale

Cercava una mascherina per un familiare

Generica

Genova. È successo a Certosa, in Valpolcevera, dove una donna in quarantena, sostenendo di non essere riuscita a contattare la Asl e i numeri di emergenza e di avere bisogno di una mascherina per un parente, è uscita e si è diretta in una farmacia della zona.

Sono intervenuti gli uomini del V Distretto di polizia locale che hanno ricostruito i suoi movimenti, escluso che sia venuta in contatto con chicchessia sia per strada sia in farmacia.

Dopo aver provveduto a fornire alla donna una mascherina di quelle in dotazione, gli agenti hanno segnalato la donna all’Autorità Giudiziaria per non aver rispettato il Decreto del Presidente del Consiglio emanato che per limitare la diffusione del contagio.

leggi anche
Coronavirus, a Genova una splendida giornata di primavera ma la città è tutta deserta (o quasi)
Decisioni
Coronavirus, Toti: “Divieti? Se non arriva una stretta dal Governo, pronti con ordinanza”