Quantcast
Isolamento

Coronavirus, ecco dove andranno le persone in quarantena: c’è anche l’ex manicomio di Quarto

Individuate anche una rsa da 56 posti e alberghi vuoti, Giampedrone: "Fuori dal centro perché vogliamo evitare psicosi collettiva"

Generica

Genova. Ci sono anche le palazzine Cdp nell’ex ospedale psichiatrico di Quarto tra le strutture individuate dalla protezione civile regionale per ricoverare le persone che dovranno passare il periodo di quarantena a Genova in caso di contatto con pazienti positivi al coronavirus, ma anche i contagiati dimessi dagli ospedali una volta terminato il percorso di cura. Una necessità che finora non si era mai manifestata, ma che è diventata impellente dopo la vicenda dei 65 marittimi in isolamento a bordo della Gnv Rhapsody, dove tra il 26 e il 27 febbraio è passato un tunisino poi risultato contagiato.

La questione era al centro di un vertice a Genova con tutti i prefetti liguri, il sindaco Marco Bucci e l’assessore regionale alla protezione civile Giacomo Giampedrone che spiega: “Si ragiona soprattutto di strutture private, alberghi vuoti in cui collocare personale sanitario dedicato e rsa. Nel pomeriggio chiuderemo anche il percorso dei marittimi”.

E sarà proprio in una residenza per anziani di viale Cembrano che sarà trasferita la maggior parte dei membri dell’equipaggio della Gnv Rhapsody, rimasti bloccati a bordo della nave ormeggiata ai cantieri San Giorgio nell’area delle riparazioni. Si tratta del centro Danilo Ravera, un complesso di recentissima costruzione concepito per la cura dei malati di Alzheimer.

centro polifunzionale danilo ravera

In tutto si punta a individuare 120 posti letto a Genova, 60 a levante e 60 a ponente. Ma dovranno essere appartamenti con caratteristiche ben precise: possibilità di isolare completamente l’edificio, finestre per areare le stanze senza aria condizionata, camere singole con bagno privato e servizio interno di lavanderia.

L’rsa che ospiterà i marittimi è in grado di accogliere 56 persone “e mi pare possa avere un ragionamento di lungo periodo”, dice Giampedrone. Altri 17 posti saranno ricavati nelle palazzine Cdp a Quarto, le stesse dove si sono trasferiti alcuni sfollati di ponte Morandi. Per il resto si cercheranno hotel da adibire completamente allo scopo. “Saranno in pratica piccoli ospedali”, commenta Bucci.

In ogni caso si tratterà di edifici “non in centro, in zone dove non ci sono grandi flussi di persone”, conferma il sindaco. La ragione la spiega l’assessore Giampedrone: “È più consono per non dare l’immagine di pullman che arrivano con persone in tuta, vogliamo evitare la psicosi collettiva. Ma ci vuole anche centro civico, non si tratta di appestati, chiediamo di avere rispetto per le persone”.

Più informazioni
leggi anche
Generica
Polemica
Coronavirus, l’appello di Fratelli d’Italia : “No a strutture per quarantena in centro cittadino”
Torna a casa il primo gruppo di turisti in quarantena ad Alassio
Potrebbero servire
Coronavirus, si cercano 240 posti letto in Liguria ad uso quarantena. Domani riunione in Prefettura
Generica
Isolamento
Coronavirus sulla Gnv Rhapsody: 65 marittimi in quarantena per 10 giorni fuori dalla nave
Generica
Contagio?
Coronavirus, prelevati sei marittimi dalla Gnv Splendid a Genova: erano sulla nave in quarantena
micone sestri ponente
Scelta
Coronavirus, posti letto all’Evangelico e al Micone. Viale: “Dobbiamo essere pronti”
coronavirus Alassio
No a polemiche
Coronavirus, Toti su strutture quarantena: “Solo uniti si vince questa guerra, no a paure ingiustificate”
Generica
Gravi
Coronavirus, altri due contagiati in rianimazione al San Martino: c’è anche un 60enne da Savona
Generica
Eccola
Coronavirus, da lunedì pronta a Genova la nave ospedale per i pazienti liguri (e non solo)