Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Coronavirus, da domani in vigore l’orario ridotto sui mezzi Amt: ecco cosa cambia

Su molte linee sarà in vigore l'orario del sabato. Incognita sicurezza a bordo: si riuscirà a rispettare la distanza di un metro tra le persone?

Più informazioni su

Genova. Partirà domani il nuovo “orario feriale speciale” di Amt, una rimodulazione del servizio che recepisce le prescrizioni dell’ordinanza regionale e tiene conto della drastica riduzione di passeggeri durante l’emergenza coronavirus. In media il servizio subirà un taglio del 20%, anche se saranno garantite tutte le linee in tutte le fasce orarie ma con frequenze minori. Su molte linee sarà in vigore l’orario del sabato che esclude gli spostamenti di studenti e lavoratori.

“Nessuna zona della città verrà privata del servizio di trasporto pubblico così da garantire a tutti la necessaria mobilità per le attività autorizzate“, specifica Amt. Sarà comunque da valutare se il servizio così ritoccato permetterà di tenere la distanza minima di un metro tra i passeggeri a bordo dei bus. Questo, insieme alle conseguenze a lungo termine sul personale, è uno dei principali timori dei sindacati che tuttavia hanno dato il loro via libera durante l’incontro di ieri in azienda.

“Nei prossimi giorni vi sarà un attento monitoraggio dei carichi così da poter effettuare eventuali interventi di rinforzo/diminuzione qualora se ne registrasse la necessità”, precisa l’azienda. Il nuovo orario riguarderà anche la metropolitana, gli impianti speciali e la ferrovia Genova-Casella.

Alla riduzione del servizio Amt si aggiunge anche quella dei treni regionali, chiesta dalla Regione a Trenitalia per gli stessi motivi, che va però a sommarsi coi disagi sulle linee per Arquata Scrivia e Acqui Terme causati dal varo del maxi impalcato del nuovo ponte che renderà impossibile usare una parte di linea ferroviaria.

I nuovi orari sono consultabili da oggi sul sito Amt (a questo link) e sulla app. In questo particolare momento può risultare ancora più utile l’utilizzo della app che consente la consultazione in tempo reale degli orari di arrivo dei bus, così da recarsi alla fermata solo in prossimità dell’arrivo dei mezzi.

Amt ricorda che prosegue la sanificazione dei mezzi con elevata frequenza, mentre restano in vigore i provvedimenti a tutela degli autisti: vietato salire davanti, cabina isolata con una catenella, niente vendita di biglietti a bordo. Oltre alle locandine già presenti su tutti i mezzi Amt che ricordano i comportamenti da adottare per l’emergenza coronavirus, da lunedì verranno affissi ulteriori adesivi per ricordare a tutti le l’importanza di rispettare adeguate distanze interpersonali.