Quantcast
Decisione

Coronavirus, da domani a Genova sospesi tutti i mercati all’aperto

Accolto l'appello dei venditori ambulanti dopo i chiarimenti presentati dal Governo

Coronavirus, il paradosso dei mercati rionali aperti ma deserti

Genova. Sono sospesi da domani, giovedì 12 marzo, tutti i mercati all’aperto operanti nel Comune di Genova.

La decisione è stata assunta dopo le FAQ governative in merito ai decreti sull’emergenza coronavirus e dopo le indicazioni fornite da Anci Liguria anche a seguito della odierna call conference tra i sindaci delle città metropolitane. Dalle risposte del Governo si evince che i mercati all’aperto possono restare in funzione unicamente se recintati e con accessi controllati.

“Non essendo tali condizioni configurabili nei nostri mercati, si rende, pertanto, necessario sospendere le attività”, comunica Palazzo Tursi in una nota.

Accolto, quindi, l’appello dei venditori ambulanti che chiedevano un provvedimento di chiusura in modo da avere più facilmente accesso ad agevolazioni in futuro. Una situazione critica che abbiamo raccontato in queste ore su Genova24.

Più informazioni
leggi anche
Coronavirus, il paradosso dei mercati rionali aperti ma deserti
Dramma
Coronavirus, il paradosso dei mercati rionali aperti ma deserti: “Per favore fateci chiudere”
Generica
Svolta
Coronavirus, scatta la chiusura totale: “Aperti solo negozi di alimentari, farmacie e servizi essenziali”
Generica
La guida
Coronavirus: dal supermercato al ferramenta, ecco tutti i negozi che troverete sempre aperti