Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Coronavirus, così un traghetto passeggeri diventa una nave ospedale per l’emergenza

Oggi il sopralluogo con il presidente Giovanni Toti, il sindaco Marco Bucci e l'assessore regionale Giacomo Giampedrone. Lunedì la consegna ufficiale

Più informazioni su

Genova. Ultimi preparativi, poi, tra qualche giorno, i primi malati potranno salire a bordo. La Gnv Splendid, ormeggiata da più di una settimana davanti al Terminal Traghetti, è pronta a diventare la prima nave-ospedale italiana in grado di offrire un sostegno alle strutture sanitarie al collasso durante l’emergenza coronavirus.

Oggi il sopralluogo con il presidente Giovanni Toti, il sindaco Marco Bucci e l’assessore regionale Giacomo Giampedrone. Lunedì è prevista la consegna ufficiale col trasferimento dei primi pazienti dal San Martino e da altri ospedali della regione.

Generica

A bordo hanno lavorato aziende specializzate negli allestimenti navali che hanno completamente trasformato gli spazi interni. I primi 25 posti letto (in prospettiva saranno 100, in futuro addirittura 400) sono stati ricavati in suite con oblò per garantire l’illuminazione. Gli spazi delle stanze sono stati completamente rivisitati per garantire tutte le cure mediche necessarie. Perché la nave non sarà utilizzata solo per le convalescenze protette e le quarantene, ma anche per trattare i pazienti di “media intensità“, cioè le persone che hanno bisogno di assistenza ospedaliera ma non sono tanto gravi da richiedere la terapia intensiva.

Generica

La nave potrà essere utilizzata anche per ospitare pazienti provenienti da altre regioni. Ma non sarà l’unica struttura destinata alle persone in quarantena. Da ieri pomeriggio è attiva a Genova la rsa di viale Cembrano con 50 posti dotati di tutti i comfort. L’assessore Giampedrone ha annunciato che è stata individuata una struttura simile in città che potrebbe essere allestita nei prossimi giorni.