Quantcast
Cronaca

Coronavirus, controlli della polizia locale in corso Italia: Boccadasse stamani deserta

Alle 11 spiaggia deserta e controlli serrati per evitare il ripetersi di quanto accaduto domenica scorsa

Genova. Speriamo non sia dovuto solo alle nuvole di questa mattina che via via si stanno diradando ma intorno alle 11 sulla spiaggia di Boccadasse, domenica scorsa presa d’assalto da genovesi e turisti in barba al rischio di contagio, non c’era nessuno.

Continuano comunque serrati i controlli in zona e nella sovrastante corso Italia, tradizionale lungomare da passeggio per i genovesi. La polizia locale ferma persone ed auto chiedendo le ragioni degli spostamenti e il possesso dell’autocertificazione.

I controlli serrati andranno avanti per tutto il week end.

Al momento anche in centro a Genova, dalla zona del porto Antico a via XX Settembre, dove fra l’altro tutti i negozi sono chiusi, ci sono pochissime persone.

Più informazioni
leggi anche
Coronavirus, a Genova una splendida giornata di primavera ma la città è tutta deserta (o quasi)
Finalmente
Coronavirus, a Genova una splendida giornata di primavera ma la città è tutta deserta (o quasi)
Corso Italia e Boccadasse Fase 2
Quasi estate
Fase 2 a Boccadasse, la spiaggia chiusa non ferma i genovesi: “Non vedevamo l’ora di tornare”