Quantcast
Eccolo

Coronavirus, Conte firma nuovo decreto: ecco le attività che non chiuderanno

Tutta la logistica portuale resterà operativa, come la filiera alimentare e sanitaria

Generica

Genova. Dopo l’annuncio di ieri notte, il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha firmato il nuovo decreto che aumenta le chiusure previste per arginare il contagio del coronavirus.

Chiuderanno tutte le produzioni e le aziende non considerate servizi essenziali: sono però circa una settantina le categorie produttive considerate invece essenziali, e che potranno continuare ad operare “per non fermare il paese”.

ECCO L’ELENCO COMPLETO

Rimarranno operative tutte le aziende relative alle produzioni agricole e prodotto animali, pesca e industrie alimentari e delle bevande. Aperte anche tutte quelle aziende che si occupano di articoli tessili, plastici, chimici, legati alla raffinazione del petrolio, della carta e del vetro.

Ovviamente operative tutte quelle realtà nel contesto di forniture medico sanitarie, come prodotti farmaceutici, macchinari medici, forniture dentistiche e installazione apparecchi elettromedicali.

Resteranno aperti i supermercati e i minimarket, con la possibilità di vendere prodotti anche non alimentari ma di necessità, come cancelleria, abbigliamento intimo e giocattoli. Aperti anche i tabacchini ed edicole con opportune disposizioni per tenere distanti le persone. Si fermano le slot e il gioco d’azzardo.

Non si fermano le aziende che riguardano la produzione e la distribuzione e l’installazione e manutenzione delle utenze che raggiungono le nostre case, come acqua, elettricità, gas, internet e la gestione della rete fognaria e della corrispondenza.

Continuano ad essere in funzione tutto quello che riguarda il trasporto ferroviario di persone e merci, trasporto pubblico, taxi, trasporto merci su gomma, l’essenziale per il trasporto marittimo e aereo e la loro relativa manutenzione. Per i trasporti saranno operativi anche tutti i servizi per lo stoccaggio e la logistica delle merci.

Più informazioni
leggi anche
Genova si chiude in casa
Ancora uno sforzo
Coronavirus, le restrizioni del Comune di Genova prorogate fino a mercoledì 25 marzo
Il week-end di controlli dei carabinieri
Fermi tutti
Coronavirus, arriva stop totale per spostamenti fuori dal comune in cui ci si trova
slot
La decisione
Coronavirus, stop a Lotto, Superenalotto e slot machine: tutti i giochi che si fermano
Generica
Per stare bene
Coronavirus, i consigli dell’Oms: “Se potete, uscite di casa per fare attività fisica”
Generica
Stop
Coronavirus, Amazon sospende consegna prodotti non essenziali: “lavorare in sicurezza”
Generica
Il provvedimento
Coronavirus, l’Italia chiude: le attività essenziali che resteranno in funzione
nuovo ponte cantiere 23 marzo
Appello
Il ponte di Genova e il Coronavirus, gli edili: “Bene il varo, ma ora opportuno fermarsi”