Quantcast
Closed

Coronavirus, chiuso al pubblico l’ufficio immigrazione della Questura di Genova

Appuntamenti annullati e riprogrammati tra 30 giorni

Forze dell'ordine e mezzi di trasporto

Genova. A seguito dell’entrata in vigore del DPCM del 09 marzo 2020, in materia di misure per il contenimento del “Corona virus”, su disposizione del Dipartimento della Pubblica Sicurezza, Direzione Centrale dell’Immigrazione e della Polizia delle Frontiere, gli sportelli dell’Ufficio Immigrazione di via D’Annunzio e della sede della Questura (Ufficio Asili), sono chiusi al pubblico

Tutti gli appuntamenti già fissati sono stati annullati e verranno riprogrammati, presumibilmente tra 30 giorni e comunque secondo le direttive che arriveranno in relazione al protrarsi o meno dell’emergenza, con comunicazione diretta all’utenza da parte dell’Ente Poste o attraverso la piattaforma “Cupa- Project”, già attualmente utilizzata dalla Questura di Genova.

Eventuali documentate urgenze potranno essere rappresentate mediante l’invio di e-mail al seguente indirizzo di posta elettronica certificata: immig.quest.ge@pecps.poliziadistato.it, indicando nel testo anche il numero di telefono dell’utente.

Si comunica, che è possibile avere informazioni anche attraverso la piattaforma elettronica “Cupa-Project” collegandosi all’indirizzo www.cupaproject.it e selezionando nell’agenda la voce URP- sportello informazioni; anche in questo caso, nella prenotazione, è necessario indicare un recapito telefonico dell’utente, precisando che è esclusa in ogni caso la presenza della persona allo sportello.

Più informazioni