Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Coronavirus, anche il ministero conferma: “Scuole aperte” (ma per Savona bisogna aspettare)

Il presidente della Regione Giovanni Toti inoltre spiega che insieme al sindaco Bucci decideranno a breve come dovrà svolgersi la partita della Sampdoria domani a Marassi

Più informazioni su

Genova. “Il Governo ha pubblicato oggi un suo provvedimento in cui si prevede che le scuole riaprano domani in tutta Italia, Liguria compresa. La decisione è stata presa da un comitato nazionale di esperti guidato dall’Istituto Superiore di Sanità. Ho sentito numerosi sindaci e istituzioni del nostro territorio e siamo orientati a seguire le indicazioni del Governo”. Lo ha scritto in un post su Facebook il governatore della Liguria Giovanni Toti, che ha confermato così la sostanziale decisione di riaprire le scuole in gran parte della Regione. Tuttavia bisogna ancora attendere per quanto riguarda il savonese.

“La nostra task force regionale sta comunque preparando un provvedimento specifico per alcune zone della nostra regione (il ponente savonese), dove stanno operando la nostra sanità e la nostra Protezione Civile, che potrebbe contenere limitazioni specifiche e prolungare la chiusura di scuole e manifestazioni pubbliche”, prosegue Toti.

“Nelle prossime ore, con il Sindaco di Genova Bucci, decideremo anche come dovrà svolgersi la partita della Sampdoria contro il Verona, in calendario domani al Marassi”, aggiunge.

La notte non ha portato significativi cambiamenti della situazione in Liguria per quanto riguarda il coronavirus. In tutta la Regione si registrano pochissimi nuovi casi e tutti da tempo tracciati. “Ad Alassio, cluster, e Laigueglia, dove una donna di 90 è morta ed è risultata poi positiva anche al Coronavirus – conclude il presidente – la nostra Protezione Civile sta lavorando per riportare a casa i gruppi di turisti entrati in contatto con casi di contagio”.

Alle 15 di oggi è fissata una riunione in prefettura con i prefetti, la sanità, Protezione Civile e tutte le persone impegnate nella lotta al virus. Prima della serata un nuovo punto stampa in Regione che Genova24, come sempre, seguirà in diretta.