Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Coronavirus, mai così tanti decessi in un giorno in Liguria: 8 morti solo al villa Scassi

Oltre 20 persone hanno perso la vita dall'ultimo bollettino regionale. Ci si avvicina al picco del contagio

Genova. Una giornata terribile quella di oggi per quanto riguarda i decessi legati al Coronavirus. Oltre 20 vittime di situazioni critiche dal punto di vista della salute. Il covid19 è stato ritenuto per molti casi una concausa del decesso.

Ancora una volta l’età media di chi ha perso la vita nelle strutture ospedaliere della Liguria è molto alta. Ecco il bollettino – in continuo aggiornamento – dalle varie asl e dai vari nosocomi.

Agg. ore 19.21 Un altro decesso al San Martino, anche per infezione da Covid-19: di una paziente nata a Genova residente a Bogliasco di 88 anni, presso il Padiglione 10, deceduta alle 18.31.

Agg. ore 18.11 La Direzione Sanitaria del San Martino segnala un altro decesso, anche per infezione da Covid-19: Di una paziente nata a Siracusa ma residente a Genova di 97 anni, presso Medicina d’Urgenza Monoblocco.

Agg. ore 17.17 Questa la situazione dei decessi dalle 16 di ieri alle 16 di oggi da parte della Asl 3. Ci sono 9 vittime di patologie legate al Coronavirus.

La Direzione Medica dell’Ospedale Villa Scassi segnala 8 decessi.
Donna di 88 anni genovese con comorbidità proveniente dal proprio domicilio ricoverata l’11.3.2020 nel reparto di PS/ obi
Donna di 90 anni genovese con comorbidità proveniente dal RSA ricoverata il 14.3.2020 nel reparto di medicina
Uomo di 80 anni genovese con comorbidità proveniente dal proprio domicilio ricoverato il 14.3.2020 nel reparto di medicina
Donna di 88 anni genovese con comorbidità proveniente dal proprio domicilio il 14.3.2020 nel reparto di medicina
Uomo di 85 anni genovese ( comune di Arenzano) con comorbidità proveniente dal proprio domicilio ricoverato il 15.3.2020 nel reparto di PS/obi
Uomo di 75 anni genovese ( comune di Ceranesi) con comorbidità proveniente dal proprio domicilio ricoverato il 1.3.2020 nel reparto di Rianimazione
Uomo di 84 anni genovese con comorbidità proveniente dal proprio domicilio ricoverato il 16.3.2020 nel reparto di PS/obi
Uomo di 89 anni genovese con comorbidità proveniente dal proprio domicilio ricoverato il 17.3.2020 nel reparto di PS/obi

Anche la Direzione Medica dell’Ospedale Gallino di Pontedecimo segnala 1 decesso:
Uomo di 81 anni genovese, con comorbidità, ricoverato il 3.3.2020 nel reparto di Medicina Gallino proveniente da reparto di Cure Intermedie Gallino e precedentemente da Medicina 9/2 Villa Scassi. Il Covid 19 è stato ritenuto concausa del decesso

Agg. ore 15.26 La Direzione Sanitaria dell’ospedale San Martino segnala altri tre decessi di pazienti positivi al Covid-19: un paziente residente a Genova di 75 anni, presso l’Osservazione Breve Intensiva del Pronto Soccorso, deceduto alle 12:00; un paziente di origini catanesi residente a Genova di 76 anni, presso il Padiglione 10, alle 13:30; un paziente nato in provincia Reggio Calabria residente a Genova di 84 anni, presso il reparto di Malattie Infettive, deceduto alle 14.30.

Agg. ore 14.31 La Direzione Sanitaria dell’E.O. Ospedali Galliera segnala in data odierna 1 decesso: Uomo, 86 anni, genovese, deceduto nella notte, con comorbità. Il Covid-19 è stato ritenuto concausa del decesso.

Agg. ore 14.20 La direzione sanitaria del San Martino di Genova comunica che ad ora sono 35 i ricoverati in malattie infettive, 29 in rianimazione, 26 al padiglione 10. A fronte della saturazione dei letti di rianimazione del terzo piano del monoblocco, come da programmi è ufficialmente iniziata l’occupazione della nuova rianimazione cardio chirurgica, ubicata al secondo piano del monoblocco. Dopo la saturazione anche del padiglione 10, è stato dedicato integralmente a gestione Covid-19 anche il terzo piano del padiglione 12.

Agg. ore 14.11 La direzione sanitaria dell’Asl5 e la direzione medica del presidio ospedaliero segnalano il decesso di un paziente Covid-19 positivo. Si tratta di un uomo di 79 anni, ricoverato in medicina d’urgenza presso l’ospedale Sant’Andrea e residente nella provincia di La Spezia.

Agg. ore 11.00 La direzione sanitaria dell’ospedale San Martino segnala la morte di un paziente nato a Sarzana, ma residente a Genova, di 83 anni.

L’uomo era ricoverato nel reparto di malattie infettive ed è morto stamattina alle 10.15.

Inoltre nella giornata di ieri, 17 marzo, sono deceduti altri due pazienti positivi al Covid-19, nel territorio dell’Asl 1. Entrambi presentavano un quadro clinico con patologie pregresse: un paziente di 88 anni, della provincia di Imperia, ricoverato dal 14 marzo nel reparto di Malattie Infettive dell’Ospedale di Sanremo e un paziente di 76 anni, della provincia di Imperia, ricoverato il 16 marzo all’Ospedale di Imperia.