Quantcast
Fino al 30 settembre

Coronavirus, accordo Rina-sindacati: più semplice il rinnovo dei contratti a termine

Nuova sede Rina Consulting

Genova. Un accordo in piena emergenza Coronavirus che contenere gli impatti occupazionali al Rina nel momento i cui è difficile prevedere i carichi di lavoro. Lo ha firmato l’azienda con Filt-Cgil Fit-Cisl Uiltrasporti e prevede di prorogare più agevolmente i contratti a termine per i dipendenti dfino al 30 settembre.

Lo spirito dell’accordo, si legge in una nota congiunta “è contenere, per quanto possibile, gli impatti della situazione attuale e prospettica sui livelli occupazionali di Rina – in particolare per quanto attiene ai contratti a tempo determinato – in una fase di instabilità che determina un’estrema difficoltà da parte dell’azienda nel programmare i carichi di lavoro”.

In particolare l’accordo prevede la possibilità di estendere i contratti in essere con proroghe non eccedenti i 6 mesi e e prolungare i contratti a termine giunti a scadenza senza necessità di apporre una motivazione  (implicitamente rappresentata dall’emergenza in corso)  come normalmente sarebbe, invece, previsto per i quelli di durata superiore ai 12 mesi.


Più informazioni