Quantcast
Precauzione

Autostrade, limitazioni per i viadotti dell’A26: nuove criticità emerse da ispezioni a sorpresa

L'esito dei controlli "a sorpresa" degli ispettori del Mit di questi giorni: stop trasporti eccezionali e interdistanza per i mezzi pesanti

Genova. Ancora limitazioni per i viadotti della A26, oggetto in questi giorni delle prime ispezioni “a sorpresa” da parte del team di ispettori guidati dal super perito Placido Migliorino inviato dal Mit per verificare la stato di salute della rete autostradale genovese.

I controlli svolti dall’Ufficio ispettivo territoriale del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti mercoledì si sono concentrati soprattutto sui viadotti Gorsexio, Buzero, Balinarasud, Madonna delle Grazie sulla A26, Ponticello ad archi sulla A10. Al termine delle ispezioni il Mit ha chiesto ad Autostrade per l’Italia di attuare alcuni interventi e di adottare cautele e limitazioni al transito dei veicoli.

Per il viadotto Gorsexio, il gigante dall’A26, è stato disposta l’interdizione ai transiti eccezionali, il divieto di sorpasso e interdistanza di 200 metri per i mezzi pesanti oltre alla sostituzione delle barriere frangivento.

Per i viadotti Buzero Nord e Sud, sempre sulla A26, che Genova24 aveva “visitato” nelle scorse settimane, e Balinara Nord, Sud e Sud bis è stato chiesto ripristino degli elementi ammalorati e sostituzione degli apparecchi di appoggio.

Per quanto riguarda il viadotto Ponticello ad Archi sulla A10 oltre alle misure già in atto, si aggiunge l’interdistanza dei mezzi pesanti di 50 metri.

Per il viadotto Madonna delle Grazie, sulla A26 interdizione al traffico dei trasporti eccezionali, riduzione della carreggiata in alcuni brevi tratti.

La Direzione di Tronco di Genova di Autostrade per l’Italia si è immediatamente attivata per produrre le verifiche tecniche richieste, ai fini di una rivalutazione delle misure attuate nel più breve tempo possibile. Le strutture visionate dal ministero sono state oggetto di recente monitoraggio svolto da diverse ditte esterne: il viadotto Gorsexio sulla A26 è stato visionato dai tecnici dello studio Proger il 24 gennaio 2020. Sono stati suggeriti interventi di ripristino superficiale che la Direzione di Tronco ha già programmato e che partiranno a breve.

Il viadotto Ponticello ad Archi in A10 è stato oggetto di ispezione da parte dello Studio Speri il 10 settembre 2019. Sono stati già eseguiti alcuni interventi di manutenzione indicati a seguito dell’ispezione. Sui viadotti Madonna delle Grazie in A26, ispezionati dallo Studio Speri il 9 e 14 dicembre 2019 (tratto Alessandria-Genova e tratto Genova-Alessandria) e da Proger il 7 febbraio 2020 (tratto Savona-Alessandria), sono in corso di programmazione interventi di manutenzione

leggi anche
  • Disagi
    Ispezioni sui viadotti, questa sera chiusura allacciamento tra A10 e A26
  • Sempre peggio
    Viadotti “con appoggi molto corrosi”, altri 5 nelle carte dalla procura: tra questi Gorsexio e Stura III sulla A26
  • Sicurezza
    Autostrade, ispezioni a sorpresa per i viadotti genovesi disposte dal Mit
  • Reportage
    Viaggio sotto i viadotti della Valle Stura, tra criticità, ristrutturazioni e le paure dei residenti
  • Brutta cera
    Viadotto Piani, piloni allagati e copriferro a pezzi: l’A26 ha un altro ponte ‘malato’
  • Disagi
    Stop ai mezzi pesanti su statale Turchino. Rebus viabilità per Valle Stura e porto
  • Ancora
    Fase 2, su A26 gallerie chiuse e chilometri di cantieri, i cittadini della Valle Stura: “Sarà un’odissea”
  • Da paura
    “Calcestruzzo a pezzi e frane”, l’allarme del comune di Mele per i viadotti della A26