Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Traffico, Genova al 128 posto al mondo per congestione: 121 ore perse ogni anno

I dati georeferenziati raccolti dalla Tom Tom attraverso i navigatori dei genovesi

Più informazioni su

Genova. Ogni anno, in media, i genovesi perdono 5 giorni intrappolati nel traffico, impiegando un quarto d’ora in più ogni mezz’ora di viaggio. Questo il risultato della statistica elaborata dalla Tom Tom, il famoso marchio di navigatori che aggrega i dati georeferenziati dei sui utilizzatori.

Genova, quindi, arriva ad un livello di congestione del 30%, che le “permette” di piazzarsi al 129ç posto nella classifica mondiale, e al 6° di quella italiana; un dato in calo rispetto al 2018 di un punto percentuale, ma ancora sopra il livello registrato nel 2017, primo anno delle rilevazioni.

Il big data dei navigatori, consultabile a questo link, regala informazioni raccolte sul posto molto interessanti: ad esempio, statisticamente, il giorno peggiore della settimana è il giovedì, soprattutto tra le 8 e le 9 del mattino, con una congestione che ha sfiorato in media il 60%.

Il giorno peggiore per il 2019 però è stato il 22 novembre, un venerdì vigilia di una allerta rossa, e segnato da un pesante incidente in A26 e dalla chiusura di un tratto di A10 a causa di una smottamento. Insomma, una giornata da incubo.

Il cervellone della Tom Tom, in base al tempo perso in coda, calcola anche “simpaticamente” quanto cose avremmo potute fare in quel tempo: guardare 108 episodi di una serie tv, assistere o giocare a 70 partite di pallone, o fare 30 cappelli di lana a maglia. Insomma, oltre il danno, la beffa.