Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Tennistavolo: Genova batte il Vigevano Sport e lo condanna alla retrocessione risultati

Due punti di Andrea Puppo, uno di Mikhail Paikov, uno di Olajide Omotayo

Genova. Era l’ultima chiamata per il Tennistavolo Vigevano Sport Cipolla Rossa di Breme. L’imperativo era di battere il Tennistavolo Genova Cervino nella quarta giornata di ritorno di Serie A1, per evitare la retrocessione matematica. Alla fine hanno vinto per 4-2 i liguri di coach Alessandro Quaglia, ma i ragazzi guidati da Renato Casini hanno salutato il massimo campionato, nel quale negli anni passati hanno anche raggiunto i playoff, con una prestazione generosissima, uscendo a testa alta dalla sfida diretta da Renato Agagliate.

Viktor Yefimov aveva il polso destro rotto, che gli pregiudicava soprattutto l’effettuazione del diritto, ma ha voluto essere a tutti i costi della partita nel momento più delicato della stagione per i suoi colori.

Il primo ad andare in campo è stato però un bravissimo Alessandro Baciocchi, che contro Olajide Omotayo ha avuto un avvio lanciato (5-0) e ha posto le premesse per dominare il primo parziale. Nel secondo si è portato sull’8-2, poi ha subìto la rimonta del nigeriano, che ha impattato a quota 9, non ha sfruttato il primo set point (10-9) e ha colpito al secondo (11-10).

Il perugino non si è fatto condizionare e nella terza frazione ha operato il break dal 4-4 all’8-4, non facendosi più raggiungere. Nel quarto set ha proseguito la sua corsa (6-2), è stato riavvicinato (6-5) ed è ripartito, procurandosi cinque match point (10-5) e chiudendo al quarto.

È poi toccato proprio a Viktor Yefimov, che contro Mikhail Paikov ha lottato nel primo parziale fino al 4-4 e nel secondo fino al 6-6. Nel terzo l’ucraino è andato avanti per 3-1 e, dopo essere stato sopravanzato dal russo (3-5), ha ricostituito la parità (5-5). Sull’8-8 ha però ceduto gli ultimi tre scambi.

Andrea Puppo ha disputato un primo set volitivo contro Gleb Shamruk e nel secondo, dopo essere stato recuperato da 9-6 a 9-9, ha incamerato i due punti conclusivi. Nel terzo parziale il 16enne genovese è volato sul 5-0 e il bielorusso è risalito fino al 6-7. L’azzurro ha poi saputo guadagnarsi due match-point (10-8) e al secondo ha completato l’opera.

Fra Baciocchi e Paikov, il russo ha avuto nel primo set lo spunto vincente sul 6-6 e nel secondo dal 3-3 si è issato a 8-3, diventando imprendibile. L’atleta locale ha avuto il grande merito di continuare a crederci e nella terza frazione sull’8-8 ha messo a segno il filotto decisivo.

Nella quarta il 4-0 per Paikov pareva essere il preludio della fine e invece l’umbro ha agganciato il rivale (5-5). Si è lottato fino al 9-9, poi il portacolori del TT Genova si è conquistato un match-point (10-9). Baciocchi lo ha salvato e sull’11-10 è stato efficace. Ha insistito e alla bella è stato lui a cambiare campo in vantaggio per 5-2 e a neutralizzare qualsiasi tentativo di rientro di Paikov. Grande vittoria e risultato ancora in bilico.

Sul 2-2 nel quinto singolare Shamruk ha assunto il comando (4-1), prima che fosse Omotayo ad infilare dieci punti consecutivi. Il secondo parziale è stato una corrida, con una battaglia punto a punti fino al 9-9. Di lì in poi il nigeriano ha avuto cinque set-point e il bielorusso quattro, nessuno dei quali concretizzato. Alla sesta chance (19-18) ha chiuso Omotayo, che nella quarta frazione ha allungato (6-3), è stato ripreso (6-6) e ha operato lo sprint finale.

Puppo contro Yefimov è subito scappato (5-1) e il primo set è stato facilmente suo. L’ucraino nel secondo parziale ha reagito da campione, imponendosi di misura. Nel terzo e nel quarto le partenze lampo sul 4-0 e sul 5-0 hanno consegnato al giovanissimo ligure una vittoria convincente.

Il Vigevano Sport oggi sarà impegnato nell’anticipo del quinto turno, alle ore 18 in casa dell’A4 Verzuolo Tonoli-Scotta.

Il tabellino:
Vigevano Sport Cipolla Rossa di Breme – Tennistavolo Genova Cervino 2-4
Alessandro Baciocchi – Olajide Omotayo 3-1 (11-3, 10-12, 11-7, 11-8)
Viktor Yefimov – Mikhail Paikov 0-3 (7-11, 6-11, 8-11)
Gleb Shamruk – Andrea Puppo 0-3 (7-11, 9-11, 9-11)
Alessandro Baciocchi – Mikhail Paikov 3-2 (7-11, 7-11, 11-8, 12-10, 11-9)
Gleb Shamruk – Olajide Omotayo 0-3 (4-11, 18-20, 8-11)
Viktor Yefimov – Andrea Puppo 1-3 (4-11, 11-9, 3-11, 2-11)