Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Serie D: Legendarte non si ferma, le inseguitrici tengono il ritmo risultati

Il girone A della Serie D conferma le sue gerarchie interne. Le finalesi guidano la classifica e vanno verso lo scontro diretto

Genova. La Serie D di volley femminile è giunta alla quattordicesima giornata. Nel girone A rimane in vetta la Legendarte Finale, che a punteggio pieno prosegue la sua corsa, con sette lunghezze di vantaggio sulle più vicine inseguitrici.

La capolista si è aggiudicata in tre set la sfida di Cogoleto. Le ragazze allenate da Davide Bruzzo hanno vissuto un crescendo decisivo, conquistando ancora una volta i tre punti. Per loro la vetta del girone potrebbe voler dire promozione diretta.

Alle spalle delle finalesi, che sembrano ormai avviate alla Serie C, la situazione è stabile. Seconda piazza per la Arredamenti Anfossi Diano Marina, con un punto di vantaggio sulle imperiesi della Maurina Strescino e due sul Volley Genova Vgp. Le dianesi di coach pontacolone hanno superato per tre set a zero il Quiliano volley di Antony Miele. Tre a zero, ma in trasferta, per la Maurina Strescino. Capitan Giordano e compagne hanno vinto ad Albisola, in casa della Iglina, piegando in tre set la squadra allenata da Luca Parodi. A completare il quadro della lotta playoff la vittoria del Volley Genova a Imperia. La Nuova San Camillo di Roberto Gavi ha retto solo fino al momentaneo 1-1, lasciando poi i tre punti alle ospiti. Tra questi team uscirà il ranking dei playoff, per gli scontri incrociati con il girone B.

Due match a completare il quadro del girone. Tre set a zero per la Volare volley. Ad Arenzano la Virtus Sestri ha lasciato strada, pur battendosi spesso punto a punto. Tre a zero anche al pala Lino Maragliano: la Normac ha sconfitto la Ap Designo Alassio volley, che occupa l’ultima piazza della serie.

Sabato prossimo,poi, si svolgerà uno dei passaggi decisivi della Serie D: a Finale si recherà la Arredamenti Anfossi. Se c’è ancora un’occasione per dare una svolta al girone, è questa.