Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Serie D: la Grafiche Amadeo non si ferma, ma il Cus attende lo scontro diretto risultati

La Serie D nelle mani dei sanremesi. Nel prossimo turno, però, il Cus può riaprire la corsa per il primo posto o crollare e dar fiato alle inseguitrici

Genova. Decima giornata del campionato di pallavolo maschile di Serie D e continua la corsa della Grafiche Amadeo Sanremo. Il margine in classifica rimane stabile a +4 sul Cus Genova e sembra indirizzare ormai gli esiti della serie.

La capolista ha vinto in questo turno contro la Adpsm2013 Rapallo. I ragazzi allenati da Sabrina Maragliano si sono imposti al termine di un match equilibrato, anche se chiuso in tre set. Il terzo parziale, tra l’altro, si è concluso 28-26. La corsa di Sanremo sembra ancora una volta inarrestabile.

Il Cus Genova, seconda forza del campionato, ha vinto in casa del Volare volley. Ad Arenzano i padroni di casa, allenati da Eric Pino, hanno ceduto in tre set. I tre punti per Cristiano Viale e compagni valgono il ritmo da secondo posto e la possibilità del salto in Serie C.

Tre set a zero anche per il Volley Primavera di Imperia. Il team allenato da Marco Canetti ha conquistato bottino pieno contro la 3 Stelle villaggio Segesta, rischiando solo nel secondo parziale. Gli imperiesi sono così quarti e con questi tre punti agganciano la Serrafrutta – a riposo – e staccano il Rapallo.

A chiudere la giornata di Serie D è stata la sfida di Pietra Ligure tra Maremola volley e Colombo Genova. La vittoria è andata agli ospiti, che hanno piegato i padroni di casa in quattro set.

Nel prossimo turno la sfida più attesa è quella del Palacus. I biancorossi ospiteranno infatti la capofila, in quella che sarà probabilmente l’ultima vera occasione per stravolgere direttamente la corsa per la Serie C.