Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Serie D: il Cus Genova vince lo scontro con Sanremo e accorcia il gap risultati

In Serie D le prime si sfidano e i genovesi possono avvicinarsi: ma la Grafiche Amadeo regge fino al tie break e limita i danni

Genova. Il campionato di pallavolo maschile di Serie D è giunto all’undicesima giornata. Al centro della scena è stato lo scontro diretto tra prima e seconda, match che ha ulteriormente accorciato la classifica.

A Genova, al Palacus di valletta Puggia, il Cus Genova infatti ha vinto al tie break contro la Grafiche Amadeo Sanremo. I ragazzi di Ferdinando Mancini, capitanati da Cristiano Viale, hanno cominciato il match alla grande, portandosi sopra di due set. A quel punto, però, la replica della Grafiche Amadeo si è fatta sentire. Al tie break, però, ancora una volta hanno avuto la meglio i padroni di casa.

Il Cus riduce così a tre i punti di ritardo dai sanremesi, che restano comunque saldi padroni della classifica e avviati alla promozione in Serie C.

Terza in classifica è la Serrafrutta Alassio. Il team di coach Croce ha vinto a Genova contro la Colombo, conquistando così tre punti preziosi per avvicinarsi al Cus.

A completare il quadro della Serie D, altri due match conclusi al tie break. A Rapallo i padroni di casa della Adpsm2013 hanno vinto contro il Volley Primavera Imperia. La gara è stata estremamente equilibrata, con Rapallo due volte in vantaggio di un set e sempre raggiunta dagli ospiti. Decisivo allora il tie break, chiuso sul 17-15.

A Sestri Levante, infine, la 3 Stelle villaggio Segesta ha sconfitto il Maremola volley. Il tie break è giunto a chiudere un match molto equilibrato, che ha visto entrambe le squadre provare a prevalere sulla rivale.

Nel prossimo turno della serie la Grafiche Amadeo ospiterà la Volare volley, fanalino di coda, mentre il Cus sarà a Imperia e la Serrafrutta ospiterà la 3 Stelle villaggio.