Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Serie B2: Serteco Volley School brillante, la PSA Olympia perde il primato risultati fotogallery

Le gialloblù si consolano con il successo nel primo match di Coppa Italia. Questa sera torneranno in campo

Genova. La quattordicesima giornata del campionato di Serie B2, la prima del girone di ritorno, ha riservato più ombre che luci per le tre società liguri.

La PSA Olympia Voltri ha perso partita e primato a Garlasco, contro una formazione determinata a riscattare la sconfitta dell’andata e a salire al vertice del girone.

Le leonesse di coach Matteo Zanoni non entrano bene in partita e perdono il primo parziale 25-13. I successivi due set sono decisamente combattuti, ma a spuntarla alla fine sono sempre le padrone di casa che chiudono la gara sul 3 a 0 con i parziali di 27-25 e 28-26

L’Olympia, ora seconda in classifica ad un punto dallo stesso Garlasco, tornerà a giocare in campionato sabato 15 febbraio alle ore 18 a Voltri, contro la MV Impianti BZZ Piossasco.

Prima, però, questa sera alle ore 21,15, le genovesi giocheranno la seconda partita di Coppa Italia, in trasferta sul campo della Warmor Volley Gorle. Sia le gialloblù che le bergamasche hanno battuto per 3 a 1 l’altra squadra del girone, la Busa-Foodlab Gossolengo. L’Olympia, sabato 1 febbraio tra le mura amiche, ha sconfitto le piacentine con i parziali di 25-17, 24-26, 25-15, 25-23. La squadra che questa sera vincerà, accederà alla final four.

Risultato opposto a quello dell’andata anche per la Serteco Volley School, capace di battere per 3-0 l’Unionvolley Pinerolo. L’atteggiamento è quello giusto e le coccinelle il proprio ritmo portando a casa i primi due set, entrambi per 25-20. Nel terzo le arancionere chiudono definitivamente i conti grazie ad un netto 25-16.

“Decisamente una buona prestazione visto che all’andata il risultato è stato in favore di Pinerolo. Nulla da eccepire alle ragazze che hanno giocato con un buon ritmo e stanno iniziando sia a imporre il loro gioco che a mettere sul campo tutto quello che viene provato in palestra durante la settimana” commenta coach Ivana Druetti.

“Complimenti a tutte le ragazze e a coach Ivana Druetti – dice il presidente Giorgio Parodi -. Una vittoria arrivata con un bel gioco e tanta grinta. Siamo sulla strada giusta per essere protagoniste in questo girone di ritorno”.

Con questa importante vittoria la Serteco sale a 20 punti e si porta in settima posizione, decisamente tranquilla in ottica salvezza. Le arancionere torneranno a giocare sabato 22 febbraio, ancora in casa, alle ore 18 contro la Bosca Ubi Banca Cuneo.

Le note dolenti arrivato dall’Acqua Calizzano Carcare, incappata in un’inopinata sconfitta in 4 set sul campo della MV Impianti BZZ Piossasco ultima della classe. Negli ultimi cinque incontri le biancorosse hanno raccolto solamente un set e, di conseguenza, nessun punto in classifica.

Dopo aver vinto il primo parziale per 23-25, le valbormidesi sembravano poter controllare anche il secondo set, nel quale sono arrivate avanti 11-15. Le locali, però, hanno raggiunto la parità a 18, per poi chiudere il set con un break micidiale: 25-18. Un duro colpo per il morale, come testimonia il 25-13 incassato nella terza frazione. Nel quarto set le carcaresi si sono riprese, ma nei frangenti decisivi sono state più brave le torinesi che, con un 25-22, hanno archiviato l’incontro.

Carcare resta terzultima ma scivola a meno 4 dalla zona salvezza. Cercherà riscatto sabato 15 febbraio, quando alle ore 21 ospiterà la Play Asti Chieri.