Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Entella, la serie positiva si chiude a Frosinone: una rete di Dionisi piega i chiavaresi risultati

Primo tempo privo di emozioni. Al 12° della ripresa i ciociari realizzano il gol della vittoria

Frosinone. Per la terza giornata del girone di ritorno della Serie B si affrontano Frosinone e Virtus Entella. Le due squadre, dopo 21 giornate, sono appaiate a quota 21 punti. All’andata finì 1 a 0 per i chiavaresi.

I padroni di casa, dopo un inizio di stagione stentato, hanno ripreso quota portandosi in zona playoff, con evidenti ambizioni di fare ritorno in Serie A. I chiavaresi stanno conducendo un campionato al di sopra delle aspettative e negli ultimi quattro turni hanno ottenuto tre pareggi ed una vittoria.

La cronaca. Alessandro Nesta schiera un 3-5-2 con Bardi; Brighenti, Ariaudo, Capuano; Salvi, Tabanelli, Maiello, Rohdén, Beghetto, Ciano, Dionisi.

In panchina siedono Iacobucci, Bastianello, Zampano, Gori, Citro, Haas, Novakovich, Vitale, Szyminski, Krajnc, D’Elia, Ardemagni.

Roberto Rocco Boscaglia presenta i biancocelesti con un 4-3-1-2 con Contini; Coppolaro, Chiosa, Pellizzer, Sala; Settembrini, Paolucci, Mazzitelli; Currarino; M. De Luca, G. De Luca.

A disposizione Paroni, Zaccagno, Chajia, Crialese, Nizzetto, De Col, Adorján, Toscano, Andreis, Buso, Mancosu, Poli.

Arbitra Luca Massimi della sezione di Termoli, assistito da Francesco Fiore (Barlettta) e Robert Avalos (Legnano); quarto uomo Marco Acanfora (Castellammare di Stabia).

I ciociari partono forte. Paolucci commette fallo su Brighenti, al 3°. Punizione: Maiello cerca l’incrocio dei pali, palla fuori di pochissimo.

Al 6° cross basso dalla sinistra di Beghetto, Pellizzer si rifugia in angolo. All’8° palla da Rohdén sulla sinistra per Beghetto, palla in mezzo per Dionisi, Paolucci lo chiude in extremis.

Al 10° Brighenti si fa male per un colpo alla testa, ma riesce a continuare.

Al 12° ammonito Coppolaro per un intervento falloso su Ciano.

L’Entella guadagna metri. Al 13° cross di Manuel De Luca per Beppe De Luca, girata di testa che chiama Bardi alla parata, ma l’attaccante era in fuorigioco. Al 16° Paolucci prova la conclusione in acrobazia: alta.

Al 23° Manuel De Luca resta a terra e viene portato fuori dal rettangolo di gioco, poi riprende. Al 29° si mette in luce Settembrini con una bella giocata, il suo cross è allontanato da Beghetto.

Dopo mezz’ora ancora nessun tiro nello specchio della porta.

Al 35° Tabanelli verticalizza per Dionisi, palla in mezzo per Ciano, la retroguardia chiavarese ci mette una pezza.

Al 37° Settembrini viene ammonito per un fallo su Tabanelli.

Al 39° Boscaglia inserisce Mancosu al posto di Manuel De Luca, infortunato.

I minuti di recupero sono tre. Si fa male Capuano ed esce in barella; al suo posto entra Krajnc. Il duplice fischio arriva dopo 52 minuti.

Si va al riposo sul risultato di 0 a 0 dopo un primo tempo dominato dal tatticismo e senza iniziative da rete degne di nota.

Secondo tempo. Riflettori accesi. Al 3° un diagonale rasoterra di Salvi termina a lato di poco.

Al 9° dentro Toscano al posto di Settembrini.

Al 12° il Frosinone passa in vantaggio. Sponda di Tabanelli per Ciano che colpisce il palo. Recupera Dionisi, gran tiro di esterno destro, la palla tocca l’interno del palo ed entra in rete. 1 a 0.

Al 14° Rohdén lascia il posto a Gori.

L’Entella reagisce: Mancosu serve Currarino che conclude, alto. Poco dopo pallone rasoterra messo in area da Toscano, la retroguardia locale mette in angolo. Poi, altro corner per i chiavaresi.

I ciociari tengono il controllo del pallone e non corrono altri rischi.

Boscaglia prova a cambiare qualcosa e al 30° inserisce il nuovo acquisto Chajia al posto di Currarino.

Al 31° azione insistita in area chiavarese, Ciano cerca Dionisi, Pellizzer evita il peggio mettendo in angolo.

Al 32° cartellino giallo a Beghetto. Poco dopo stessa sorte per Chiosa, reo di un fallo su Ciano.

Altri due calci d’angolo per il Frosinone, che tiene così i chiavaresi lontani dalla propria porta. Sul secondo un’incornata di Ariaudo termina alta di poco.

Al 40° Mancosu con un piatto potente infila la palla sotto la traversa, ma era in fuorigioco.

Al 43° D’Elia sostituisce Beghetto.

Al 45° ci prova Mazzitelli, a lato.

Massimi concede cinque minuti di recupero. Al 47° viene ammonito Krajnc. Al 50° cartellino giallo a Chajia.

Termina 1 a 0 per il Frosinone, che vendica così la sconfitta dell’andata con identico punteggio e consolida la propria posizione in zona playoff. L’Entella attualmente è settima in classifica a pari punti con lo Spezia; domenica 9 febbraio alle ore 15 ospiterà il Pescara.