Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Sampdoria Primavera, vittoria con il Pescara (1-0) in ottica play off

Nik Prelec, il nuovo bisontino blucerchiato, regala tre punti ai ragazzi di Cottafava

Più informazioni su

Bogliasco. Continua la scalata della Primavera blucerchiata, alla ricerca di un posto al sole (leggi play off).

Tre punti importanti sono arrivati dalla sfida interna con il Pescara, proprio gli stessi abruzzesi che all’andata si erano imposti per 3-0.

Cottafava, mister eclettico che sa disegnare la squadra, sfruttando le lacune avversarie, questa volta ha schierato la Sampdoria con il 4-3-3: Raspa; Angileri, Veips, Rocha, Canovi (dal 55° Giordano); Francofonte, Askildsen, Siatounis (dall’82° Brentan); Balde (dal 55° Stoppa), Prelec, D’Amico

A disposizione: Avogadri, Boschini, Vaghi, Obert, Ercolano, Sabattini, Yayi Mpie, Gerbi, Scaffidi

Dopo un primo tempo senza particolari acuti, salvo un paio di tentativi di Balde e D’Amico (vanificati dal portiere biancoazzurro), con l’inframezzo di una parata di Raspa, su tiro di Chiarella, nella ripresa il tecnico doriano ha inserito Giordano e Stoppa (per Canovi e Balde), con l’intenzione di dare una svolta alla partita.

A cambiare le carte in tavola, tuttavia, è stato il “bisontino” Prelec, che è salito sul proscenio.

Prima, ha sfruttato una bella discesa, sulla fascia sinistra, proprio di Giordano per trovare un tiro ribattuto da Mane, poi ha duettato con Stoppa, per mettere in mezzo una palla d’oro che nessuno ha saputo spingere in rete.

Siccome  non c’è il due senza il tre, al 34°, lo sloveno ha impostato lui stesso l’azione e infine è andato a raccogliere il cross del veloce Giordano, per mettere in rete in scivolata, da autentico bomber d’aria di rigore, portando la Samp al sesto posto (quello buono per i play off), in attesa che il Genoa giochi domani a Torino con i granata.