Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Rapallo, tutto facile con la Vela Nuoto Ancona: 21 a 7 risultati

La matricola marchigiana non crea problemi alle gialloblù

Rapallo. Il Rapallo Pallanuoto termina il girone di andata con una netta vittoria. Si è chiuso sul 21-7 il match giocato oggi pomeriggio al Poggiolino che ha visto le padrone di casa ospitare la Vela Nuoto Ancona. Un successo che vale la conferma in quinta posizione alla pari con il Verona.

Tutto facile per le gialloblù già dalle prime battute. L’Ancona prova a restare in partita e in parte ci riesce fino al rigore trasformato da Altamura nel primo tempo, che porta il risultato sul 4-2. Da quel momento in poi è solo Rapallo, con Zanetta e compagne che dilagano nella parte centrale della partita per poi gestire nel quarto tempo andando a conquistare tre punti molto utili, anche considerando la vittoria del Milano sulla Roma che modifica ulteriormente la classifica e, quindi, la corsa ad un posto in chiave playoff.

Da segnalare che tutte le giocatrici del Rapallo sono scese in campo, compreso il secondo portiere Elisa Bianco che ha preso il posto di Falconi tra i pali all’inizio del quarto tempo. Tra le curiosità, ben due tiri a firma Carolina Marcialis si sono fermati sulla linea di porta senza che la palla entrasse in rete. La numero 5 gialloblù si è però consolata mettendo a segno quattro reti di cui due su rigore (uno dei quali, tra l’altro, con un tiro a palombella).

Sono contento del risultato, anche se dobbiamo essere un po’ più ciniche in certe situazioni – commenta il coach Luca Antonucci -. C’è da dire che non giocavamo in campionato da tanto tempo e siamo andate subito in vantaggio, quindi un po’ di rilassatezza ci stava. Ora dobbiamo affinare un po’ la preparazione atletica, anche perché sabato prossimo, contro il Padova, sarà tutta un’altra partita“.

Il tabellino:
Rapallo Pallanuoto – Vela Nuoto Ancona 21-7
(Parziali: 5-2, 6-0, 6-3, 4-2)
Rapallo Pallanuoto: Falconi, Zanetta 2, Gitto 1, Giustini 5, Marcialis 4, Gagliardi 1, Kuzina 3, D’Amico 1, Colletta, Bujka 3, Foresta 1, Cabona, Bianco. All. Antonucci.
Vela Nuoto Ancona: Uccella, Strappato, Ivanova 2, M. Santini, Ferretti, Fiore, Di Martino, Stankovianska 1, S. Santini, De Matteis, Altamura 4, Quattrini, Andreoni. All. Pace.
Arbitri: Braghini e Romolini.
Note. Uscita per limite di falli Altamura nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Rapallo 6 su 9 più 2 rigori realizzato, Ancona 2 su 9 più 1 rigore realizzato.