Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Quarto, ringhiere a ‘rischio caduta bimbi’: genitori raccolgono firme per messa in sicurezza

A due passi dalle scuole e dal municipio: mozione approvata nel 2017 ma mai resa operativa

Genova. Ampi spazi tra un ferro e l’altro, tanto da mettere a rischio i bambini delle scuole vicine per eventuali cadute. Stiamo parlando delle ringhiere di via Carrara, nei pressi di Corso Europa, oggetto in questi giorni di una raccolta firme per la loro messa in sicurezza.

Sì perchè il passaggio dei bambini dalle scuole limitrofe è quotidiano, così come quotidiano è il rischio che questi possano cadere di sotto: “Più volte abbiamo visto genitori acciuffare i bimbi in extremis – ci segnalano i genitori artefici della petizione – passare lì vicino è sempre un pericoloso, prima o poi succederà qualcosa veramente”.

In pochi giorni sono state quindi raccolte quasi mille firme per la loro messa in sicurezza: l’iniziativa segue la mozione passata in consiglio municipale all’unanimità il 22 ottobre del 2017 nella quale si chiedeva la messa in sicurezza della ringhiera. Nonostante la trasversalità dell’argomento, però ad oggi non ci sono stati interventi.

“Spero vivamente che il Municipio s’impegni a farsi parte attiva con il Comune, in particolare con l’Assessore Piciocchi, affinché si risolva questa problematica – sottolinea Gilberto Repetto, firmatario della mozione e capogruppo in municipio del M5s – cho visto con i miei occhi genitori e nonni acciuffare i bimbi all’ultimo istante prima che cadessero di sotto. E tutto questo, paradossalmente, a 50 metri dalla sede del Municipio e dei Vigili”.