Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Pulizia straordinaria autobus, ed è subito ironia social: “Ci voleva il Coronavirus”

La comunità genovese accoglie con sarcasmo l'iniziativa "emergenziale"

Genova. Treni, bus, fermate e metropolitana sono oggetto in queste ore di una campagna di pulizia straordinaria disposta nelle scorse ore dall’assessore regionali per i trasporti.

E questa mattina in molti hanno visto operai intenti a spruzzare reagenti alle fermate dei bus o su qualche mezzo nell rimesse: la cosa, ovviamente, se da un lato prosegue in linea con le procedure precauzionali inaugurate in queste ore, dall’altro ha scatenato l’inconfondibile sarcasmo genovese.

“Ci voleva il Coronavirus per aver gli autobus puliti” è il commento tra i più gettonati, completato da amare riflessioni del tipo: “ho preso per due anni lo stesso identico bus 5 giorni la settimana, lo riconoscevo per via delle stesse macchie di lercio sui vetri e superfici varie”. Ma non solo sarcasmo: dall’amaro “Il fatto che puliscono i mezzi pubblici sia una notizia è tristissimo”, all’irato “Non dovevamo aspettare il virus per fare quello che dovrebbe essere una routine, vergogna”.

Ma c’è chi comunque il bicchiere lo vuole vedere mezzo pieno, o quasi: “Finalmente avremo treni e bus puliti…almeno per qualche settimana”.

(Nella foto operazioni di disinfezione ad una fermata Amt di Corso Sardegna di questa mattina)