Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Prende a bastonate la ex e l’anziano che la ospita: arrestato per duplice tentato omicidio

All'origine della violenza la gelosia. Le due vittime non sono in pericolo di vita

Genova. I carabinieri hanno arrestato un uomo di 46 anni di origini romene, accusato di duplice tentato omicidio nei confronti della ex fidanzata e di un anziano che la ospitava in quel momento.

Entrambi sono ricoverati all’ospedale Villa Scassi di Sampierdarena: l’anziano, un italiano di 84 anni che è stato colpito in testa e al volto, ha una prognosi di 30 giorni, mentre la donna è ancora in prognosi riservata ma non è in pericolo di vita.

Dopo l’aggressione, nata pare per motivi di gelosia, l’uomo si è recato dai carabinieri di Sampierdarena dove si è costituito ed è stato arrestato.

Secondo quanto ricostruito dai militari, l’ex compagno è arrivato a casa dell’anziano, che abita nel quartiere di Sampierdarena e che conosceva l’uomo, e lì ha trovato la ex compagna. Ne è nata una discussione, poi il 46enne in preda a un raptus ha preso un bastone è ha picchiato i due.