Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Madre e figli svegliati da un ladro, ragazzino prova a difendere la sorella e viene colpito

L'uomo è riuscito a fuggire ma grazie all'identikit fornito dalla famiglia è stato rintracciato e arrestato dai carabinieri

Più informazioni su

Genova. Paura questa notte in un’abitazione di via Majorana nel quartiere di Quinto, a Genova. Due ragazzi minorenni, fratello e sorella, sono stati svegliati da un ladro che dopo aver forzato le tapparelle si è introdotto nella loro camera al secondo piano di un palazzo.

E’ successo intorno alle 2. Il ragazzino, appena 17enne, una volta visto il malvivente, per difendere la sorella ha intrapreso una colluttazione ricevendone in cambio un pugno in faccia.

Anche la mamma dei ragazzi è stata poi colpita al volto. L’aggressore si è poi dato alla fuga ma l’allarme lanciato nel frattempo al 112 ha consentito ai carabinieri del radiomobile di intercettarlo e fermarlo a poca distanza dall’abitazione: l’uomo ha cercato di nascondersi dietro a un cassonetto e una volta scoperto si è scagliato invano contro i militari.

L’uomo, un iraniano di 44 anni con diversi precedenti specifici, è stato arrestato per rapina. Il ragazzo è stato medicato e ha ricevuto una prognosi di 7 giorni per le lesioni, 5 giorni invece per la mamma.