Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Ladies da favola: poker al Real Meda che fa sognare risultati

La migliore prestazione della stagione consente alle biancoblù di salire al quarto posto

Era la gara che si aspettava da settimane quella fra Campomorone Lady e il Real Meda, ovvero la gara che avrebbe fatto da spartiacque di questa stagione biancoblù. E le ragazze di Pampolini non solo non hanno sbagliato, ma hanno tirato fuori una prestazione di altissimo livello travolgendo le lombarde con quattro reti che valgono il quarto posto solitario a -2 proprio dalle medesi seconde. 

Gara condotta sin dal primo minuto con una sicurezza nei propri mezzi che dovrebbe essere sempre riproposta date le potenzialità di questa squadra che a questo punto deve sconfiggere le proprie paure più che gli avversari. Passano 4’ prima di vedere le biancoblù esultare sotto la tribuna. Tortarolo si esibisce in una grande azione personale con un tiro radente e preciso e che si infila in porta dopo avere accarezzato il palo.

Il raddoppio arriva su tiro da fermo. Lo calcia Fallico che si conferma in una stagione di grazia (5^ rete stagionale per lei) con una conclusione che appena parte dal suo piede si sa già che sarà dentro. Real Meda che prova a tenere, ma non può semplicemente perché le genovesi sono superiori in tutto: corsa, tattica e tecnica. Il tris arriva poco dopo con un tiro di Pesce dal limite dell’area che si infila sotto la traversa. 

Qui le biancoblù rallentano, lasciano l’iniziativa alle ospiti che si guadagnano un rigore per un fallo di mano. La fortuna aiuta gli audaci e infatti il tiro dell’attaccante lombarda finisce alta sopra la traversa.  Nella ripresa le campomoronesi capiscono che comunque di fronte hanno la seconda forza del campionato, almeno al momento, e rialzano il baricentro riprendendosi il controllo del gioco e così facendo a 20’ dalla fine arriva anche il poker con un’azione che vede ben due colpi di tacco (Bargi e Tortarolo) e un lob di Pittavino che fa alzare in piedi il pubblico del Begato. Finisce 4-0, fra ora la trasferta di Torino per cercare di dare continuità e per dare uno scossone forse definitivo alla classifica.