Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

La PSA Olympia sfiora l’impresa, ma cede al quinto set e saluta a testa alta la Coppa Italia

Avanti 2 a 0 sul campo della Warmor Volley Gorle, le gialloblù hanno subito la rimonta delle forti avversarie

Genova. Dopo una lunga ed intensa battaglia durata circa due ore e mezza le ragazze di coach Matteo Zanoni si sono arrese al quinto set contro la Warmor Volley Gorle e devono salutare la Coppa Italia, classificandosi seconde nel girone composto da tre squadre.

Le leonesse sfoderano una grandissima prestazione ed accarezzano il sogno dell’accesso alle final four. Sul campo della formazione bergamasca, che in campionato è nettamente prima nel girone B, partono bene le gialloblù incanalando la sfida sui binari giusti vincendo i primi due set per 19-25 e 23-25.

Il terzo parziale si chiude ai vantaggi 29-27 in favore delle padrone di casa che dunque riaprono la partita. Gorle si aggiudica anche il quarto set per 25-21 portando l’incontro al tie-break. Ultimo parziale combattuto, ma alla fine a spuntarla sono le bergamasche che vincono 15-13 e avanzano nella competizione.

“Usciamo da questa bellissima competizione a testa alta, siamo stati ad un passo dall’impresa e le mie ragazze hanno fatto una gara impeccabile. Complimenti alla squadra avversaria, ora però prendiamoci un giorno di riposo per poi prepararci al campionato già sabato in casa contro la BZZ Piossasco” commenta il patron gialloblù Giorgio Parodi.

Archiviato questa esperienza comunque positiva in Coppa Italia, l’attenzione delle genovesi torna nuovamente al campionato di Serie B2 per la gara di sabato 15 febbraio alle ore 18 al Palaolympia di Voltri contro il Piossasco.