Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

La fogna scarica direttamente nel torrente: scoperto e multato il responsabile

L'uomo aveva ordinato di staccare la tubazione collegata alla conduttura fognaria che serve la frazione di Pezzonasca

Più informazioni su

Moconesi. Da alcuni giorni la puzza aveva allarmato i cittadini della valle. Uno sversamento fognario in piena regola, proprio nell’alveo del torrente a Lavagna. A scoprire il responsabile sono stati i carabinieri forestali, che hanno multato il direttore dei lavori di un cantiere per la costruzione di fabbricati produttivi a Pezzonasca.

L’uomo aveva ordinato di staccare la tubazione collegata alla conduttura fognaria che serve la frazione per poter proseguire i lavori di spostamento di un ponte sul torrente. In questo modo le acque reflue finivano senza depurazione dritte nell’alveo del Lavagna, inquinando il torrente.

I forestali hanno chiesto l’intervento di Arpal e Iren per ulteriori accertamenti. Infatti, oltre a una sanzione amministrativa che varia da 6.000 a 60.000 euro che verrà comminata dalla Regione si stanno valutando irregolarità penali in ambito edilizio, per danno ambientale ed accesso in alveo non autorizzato.