Itas Mutua taglia 100 lavoratori a Genova, martedì sciopero e presidio a Tursi - Genova 24
Protesta

Itas Mutua taglia 100 lavoratori a Genova, martedì sciopero e presidio a Tursi

"Si ribadirà con fermezza il totale rigetto del piano di riorganizzazione preannunciato dalla compagnia"

Generica

Genoa. Martedì 3 marzo dalle ore 11 alle ore 13 i lavoratori Itas Mutua della sede di Genova effettueranno un presidio sotto la sede del Comune di Genova e sciopero per l’intera giornata contro la decisione dell’azienda di ridimensionare il sito produttivo e trasferire i dipendenti. A rischio ci sono 100 posti di lavoro nel capoluogo ligure.

Il presidio si terrà in concomitanza dell’incontro che le rappresentanze sindacali di Itas Mutua Genova hanno chiesto alla conferenza dei capigruppo del Comune di Genova e che avrà luogo lo stesso 3 marzo alle ore 12.

In quell’occasione “si ribadirà con fermezza il totale rigetto del piano di riorganizzazione preannunciato dalla compagnia ad evidente danno dei dipendenti della sede di Genova, non potendo peraltro escludere ricadute negative pure sulle altre sedi e uffici periferici”, scrivono i sindacati.

In caso di perdurare dell’ordinanza della Regione Liguria sulle misure a contenimento del coronavirus, sarà effettuato lo sciopero ma non presidio e audizione.

Più informazioni
leggi anche
Generica
Protesta
Itas Mutua, posti di lavoro a rischio a Genova: martedì sciopero e presidio in largo Pertini