Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Iren Genova Quinto, altra giornata di festa: battuto il Telimar Palermo risultati

Secondo successo consecutivo per i biancorossi

Genova. Seconda vittoria consecutiva per l’Iren Genova Quinto, che dopo aver superato la Lazio mercoledì scorso fa il bis, sempre in casa, contro il Telimar Palermo, sconfitto per 10-8 nell’ultima giornata del girone di andata. Una gara che i biancorossi hanno sempre tenuto sotto controllo, ma che gli ospiti hanno avuto comunque la bravura tenere viva sino all’ultimo istante.

Ad aprire le marcature, dopo 2′, è Giorgetti con un tiro di rigore. Un paio di minuti dopo Fracas raddoppia; sul finire del primo tempo Amelio fa tris.

Reazione dei siciliani nel secondo quarto di gioco, ma alle reti di Draskovic e Lo Cascio replicano Fracas e Mugnaini. Ad un minuto da metà gara Giliberti in superiorità segna la rete del 5-3.

Nel secondo tempo Saric accorcia ulteriormente le distanze, ma i biancorossi riallungano con un gol a uomini pari di Bittarello ed un rigore trasformato da Gitto. Saric non demorde e prima sigla la rete del 7-5, poi quella dell’8-6 dopo il gol di Lindhout.

Nell’ultima frazione è ancora Saric, miglior marcatore dell’incontro, ad andare a segno; replica Lindhout con l’uomo in più. L’ultimo tentativo del Telimar di rifarsi sotto, con la rete di Maddaluno in superiorità, viene reso vano dal gol di Bittarello.

“Una partita contro una squadra motivata dal cambio di allenatore, ha avuto voglia e grinta, me lo aspettavo e lo avevo detto in settimana ai miei ragazzi – commenta il tecnico Gabriele Luccianti -. Siamo partiti bene, andando via già nel primo tempo, ma loro non hanno mollato e sono sempre rimasti sotto, facendoci soffrire sino alla fine. Devo fare i complimenti alla mia squadra, abbiamo giocato tre gare intense in una settimana e questo ci ha complicato anche i piani di preparazione della singola partita. Ma abbiamo fatto i punti che volevamo fare e questo era l’importante. Ora testa all’Ortigia”.

Per Bittarello e compagni adesso si profila un nuovo appuntamento casalingo, sabato 15 febbraio alle Piscine di Albaro contro l’Ortigia.

Il tabellino:
Iren Genova Quinto – Telimar Palermo 10-8
Parziali: 3-0 2-3 3-3 2-2)
Iren Genova Quinto: P. Pellegrini, N. Gambacciani, Farcas 2, M. Mugnaini 1, A. Giorgetti 1, R. Lindhout 2, F. Gavazzi, M. Guidi, T. Tabbiani, L. Bittarello 2, M. Gitto 1, A. Amelio 1, R. Pellerano. All. Luccianti.
Telimar Palermo: W. Washburn, Del Basso, Di Patti, D. Occhione, Zammit, Giliberti 1, Saric 4, Lo Cascio 1, Maddaluno 1, D. Draskovic 1, Migliaccio, Sansone. All. Formiconi.
Arbitri: Braghini e F. Gomez.
Note. Usciti per limite di falli: Draskovic nel terzo tempo, Zammit e Giliberti nel quarto. Superiorità numeriche: Quinto 4 su 12 più 3 rigori di cui 2 realizzati, Telimar 4 su 10 più 1 rigore realizzato. Espulso Giorgetti per proteste nel secondo tempo.

Foto di Paolo Zeggio