Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Il Carnevale ai tempi del Coronavirus, il costume “top” è da Mister Amuchina foto

Lo ha ideato Giacomo Vallarino, divulgatore scientifico genovese che però ricorda: "In fondo, basta lavarsi le mani!"

Più informazioni su

Genova. Che il Coronavirus, oltre che a scatenare giustificate e ingiustificate preoccupazioni, stia tirando fuori il meglio di noi in quanto a ironia ce ne siamo resi conto tutti, sui social innanzitutto, tra audio spassosi e meme da strapparsi la pelle dalle risate.

Ma Giacomo Vallarino ha vinto tutto. Il giovane genovese, presidente della società di divulgazione scientifica Zeus e appassionato pattinatore, ha deciso di travestirsi – in questo Carnevale 2020 sottotono – da flacone di Amuchina.

Una trovata messa in atto durante la pattinata carnevalesca organizzata ieri sera dall’associazione Zenaroller nelle vie del centro. “Scherzi a parte, ora tutti sono alla ricerca di igienizzanti come Amuchina Igienizzante Mani, che sono venduti a peso d’oro, ma non sono fondamentali”, scrive Giacomo sulla sua pagina Facebook.

“Basta lavarsi bene le mani, con un semplice sapone, seguite le linee guida del Ministero della Salute, evitate di tossire e starnutire senza mano/fazzoletto/gomito davanti, rispolverate un po’ di galateo igienico di base e, ci guadagneremo tutti. Anche senza Amuchina”.