Fuori dal coro

I renziani difendono Oliviero Toscani: “Le sue parole strumentalizzate per propaganda elettorale”

Il deputato Anzaldi e la consigliera comunale genovese Bruccoleri stigmatizzano le reazioni contro il fotografo

Genova. Nell’ondata di indignazione contro il fotografo Oliviero Toscani, finito alla gogna per una frase in radio su ponte Morandi, spiccano anche le voci fuori dal coro. Che in qualche modo prendono le difese dell’artista, arrivato alle scuse solo in serata ma convinto che le sue parole siano state strumentalizzate e – secondo alcuni – usate per fare campagna elettorale dietro l’hashtag #anointeressa lanciato sui social dal governatore ligure Giovanni Toti e dal sindaco di Genova Marco Bucci.

C’è ad esempio Michele Anzaldi, deputato renziano di Italia Viva e segretario della commissione di vigilanza Rai: “Ma veramente c’è qualcuno che può dubitare o addirittura mettere in forse la cultura civica e morale di un artista internazionale e di una personalità dello spessore di Oliviero Toscani, che ha dedicato tutta la sua carriera a difendere i diritti civili e combattere il razzismo, l’odio, le discriminazioni? Può far questo una frase bruttissima, sbagliata, tremenda, estrapolata da una trasmissione radiofonica che si autodefinisce ‘irriverente’ e il cui intento è l’estremizzazione di tutto in un misto tra satira, giornalismo, goliardia, turpiloquio? Bastano poche parole per cancellare la storia di uno degli artisti italiani più noti nel mondo?”.

Per Anzaldi, quella contro Toscani e di conseguenza il suo sponsor Benetton, che pure si è dissociato dall’affermazione, è “una macchinazione e una violenza mai vista prima che, per fini di speculazione politica, arriva a travolgere un gruppo di ragazzi – le Sardine, ndr – che hanno come unica colpa, dopo un’accesa campagna elettorale, quella di essere andati in visita in uno dei centri di comunicazione, fotografia e arte in cui ogni giovane che ambisce ad affermarsi o è interessato alla comunicazione sogna di entrare”, prosegue.

“Il misto di odio e invidia per questi giovani – scrive – si è aggrappato alla sentenza sommaria del web per danneggiare e annientare la storia delle Sardine, di Toscani, di Benetton e il ruolo fondamentale che ha la giustizia nelle società democratiche. È evidente che sono finiti dentro gli ingranaggi di una strumentalizzazione politica”.

Restando a Genova, ha fatto storcere il naso il post su Facebook di Maria Jose Bruccoleri, consigliera comunale ex Lista Crivello passata al gruppo di Italia Viva, che ieri ha scritto: “Usare le 43 vittime del crollo del ponte Morandi per fini propagandistici di campagna elettorale è davvero populismo di una bassezza inaudita. Liguri svegliatevi. Spero che non vi ammaliate e veniate in farmacia a chiedere una richiesta del cup per una tac addominale. Rischiate una visita dopo un anno. Passo e chiudo”.

Netta, invece, la condanna della deputata ligure Raffaella Paita: “Quelle di Oliviero Toscani sono parole che addolorano innanzitutto perché contraddicono e tradiscono l’impegno civile profuso dal fotografo in tutta la sua carriera. La “ritrattazione” di Toscani non cancella purtroppo lo stupore e l’indignazione per chi ha avuto un atteggiamento di indifferenza rispetto a un’immane tragedia come quella del Ponte Morandi.

leggi anche
  • Ammissione
    Frase choc sul ponte, alla fine Oliviero Toscani si scusa: “Se potessi mi prenderei a bastonate”
  • Presa di posizione
    “Da Oliviero Toscani parole disumane”, e il Pd chiude ai Benetton sulle concessioni
  • #anointeressa
    La Lega: “Oliviero Toscani? È un povero belinone, mai più il patrocinio ai suoi eventi”
  • Polverone
    “A chi interessa che crolli un ponte?”, tutta Italia in rivolta contro Oliviero Toscani con #anointeressa
  • La riflessione
    “Caro Toscani, per noi su quel ponte c’era tutto”, i familiari delle vittime del Morandi sulla foto delle Sardine
  • L'ha detto
    Sardine dai Benetton, Oliviero Toscani choc: “Ma a chi interessa che crolli un ponte?”
  • Manifestazione
    #anointeressa, lunedì in piazza De Ferrari flash mob contro Oliviero Toscani
  • Strascico
    Caso Toscani, Toti: “Ha detto una ca**ata gigantesca”. Stasera flash mob a De Ferrari