Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova in grigio, il mese di febbraio esordisce tra nebbia e nubi basse fotogallery

Manin come Milano a novembre, il porto antico come Le Havre in un romanzo di Simenon: colpa delle correnti umide da sud

Più informazioni su

Genova. Manin come Milano a novembre, il porto antico come Le Havre in un romanzo di Simenon, Granarolo scomparsa nel grigiore, Begato “scozzese”. Febbraio a Genova si apre all’insegna delle nuvole, basse, bassissime, in alcuni casi vera e propria nebbia.

Scenari malinconici e temperature ben al di sopra della media di un inverno pieno. Ecco come si presenta il capoluogo ligure anche nelle immagini della rete Limet.

Il motivo di tutto questo? Sulla Liguria continuano ad affluire correnti umide sud-occidentali che determinano appunto nuvolosità bassa e piovaschi sparsi, con accumulo non oltre i 10/15mm.

Nel corso della giornata – sempre secondo Limet – i cieli si manterranno molto nuvolosi o coperti con dei piovaschi sul centro-levante, nel complesso asciutto a ponente. Locali schiarite avranno luogo sull’Imperiese e sulle Alpi Liguri. Le temperature massime sono previste stazionarie, con valori compresi tra 12°C e 15°C sulla costa e tra 7°C e 13° nell’interno. Venti fino a moderati da sud/sud-ovest a levante, deboli variabili a ponente. Mare nel complesso mosso.