Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Cus Genova Rugby, un successo di vitale importanza risultati

Battuto l'Amatori Alghero nello scontro diretto per la salvezza

Genova. È il Cus Genova ad aggiudicarsi lo scontro diretto per la salvezza. La formazione ligure, con una meta allo scadere del match, conquista vittoria e quattro punti. L’Alghero torna in Sardegna con un boccone amaro da digerire visto che fino alla fine conduceva con il punteggio di 12-16. Ma, come detto, la meta di Mandivenga ha ribaltato tutto: 17-16 il punteggio con il quale si è chiuso il match. Quattro punti al Cus Genova e uno per i catalani che restano al penultimo posto con I Centurioni, sconfitti anch’essi, a meno 4 e la formazione ligure davanti a più 4.

La partita è stata molto combattuta con le due squadre in campo che si sono rincorse punto su punto. Ad aprire le marcature i padroni di casa con Mandivenga su piazzato. La risposta dell’Alghero è veloce e vale 7 punti grazie alla meta di Tongia ed alla trasformazione di Micheli.

Due piazzati sempre a firma di Mandivenga, uno a distanza di 4 minuti dall’altro, portano il Cus sul 9-7 ma è Micheli a realizzare il sorpasso con un calcio per il 9-10 e ad incrementare il punteggio ospite, allo stesso modo, al 35° per il 9-13.

La compagine ligure risponde anch’essa su piazzato ed accorcia le distanze sul 12-13, punteggio con il quale si chiude il primo tempo. La posta in palio è importante, le due squadre ne sono consce, continuano a combattere. Ci vorranno ben 14 minuti per mettere a referto altre segnature.

L’Alghero con un calcio piazzato si porta sul 16-12. Ad un passo dalla conquista della vittoria, l’Amatori vede svanire i 4 punti. Ancora Mandivenga, man of the match dei suoi, trova la via della meta che regala i punti necessari, cinque visto che non è stata trasformata, che hanno messo nelle mani del Genova l’importante vittoria che riscatta la sconfitta dell’andata. Per gli universitari è il terzo successo stagionale, grazie al quale rafforzano l’ottava posizione in classifica.

Ora il campionato si ferma ancora per un altro appuntamenti con il 6 Nazioni. Si ritornerà in campo sabato 1 marzo quando il Cus Genova sarà ospite del Parabiago.

Il tabellino:
Cus Genova – Amatori Rugby Alghero 17-16 (p.t. 12-13) (punti 4-1)
Cus Genova: Mandivenga, Pressenda, Chalmers, Gambelli (64° Tassara), Migliorini, Ricca (67° Salerno), Garaventa, Bertirotti, Pendola, F. Imperiale, P. Imperiale, Porcile, Barry (56° Rifi), Felici, Bortoletto. A disposizione: Giuliano, Bariolio, Gherardi, Casella, Mozzi. All. Sandri.
Amatori Rugby Alghero: Micheli, Delrio, Antonelli, Serra, Palmisano, Alegiani, Michel, Tongia (52° Ilie), Sciacca, Calabrò, Lofrese, Paco (51° Fall), Poloni (25° Salaris), Spirito (76° Macchioni), Stefani. A disposizione: Gabbi, Madeddu, Catania, Navarro. All. Zito.
Arbitro: Munarini. Assistenti: Franchini e Olivieri.
Marcature: 12° cp Mandivenga (G), 15° mt Tongia tr Micheli (A), 20° cp Mandivenga (G), 24° cp Mandivenga (G), 28° cp Micheli (A), 35° cp Micheli (A), 38° cp Mandivenga (G), 64° cp Micheli (A), 80° mt Mandivenga (G).
Cartellini gialli:: 11° Paco (A), 22° Sciacca (A)
Calciatori: Mandivenga (G) 4/5, Micheli (A) 4/4.