Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Coronavirus, serie A a rischio? Nicola: “Spero in soluzione che non pregiudichi regolarità del campionato”

Sia Nicola sia Inzaghi concordano sulla necessità di misure precauzionali, ma l'ipotesi di partite a porte chiuse non piace

Genova. Campionato di Serie A a rischio causa coronavirus? Le precauzioni hanno fatto rinviare quattro partite in serie A, ma è certo che la questione non si esaurirà nel giro solo di una settimana.

Al di là delle problematiche legate alle date di recupero, visti gli impegni di coppe dell’Inter per esempio, il futuro potrebbe prefigurare anche la decisione di far giocare partite a porte chiuse.

Anche Davide Nicola e Simone Inzaghi si sono espressi sulla questione al termine di Genoa-Lazio: “Non è facile rispondere senza dire stupidaggini – dice Nicola – anche questa situazione prendiamola come un’opportunità. In Italia abbiamo gente capace, competente, che è in grado di gestire una situazione che ha raggiunto un impatto mediatico notevolissimo. Spero che si riesca ad avere una scelta qualitativa che sia uguale per tutti, mantenendo la regolarità del campionato”.

La partita a porte chiuse non piace a Inzaghi: “È giusto prendere tutte le precauzioni, fare prevenzione, capire il problema e sconfiggerlo, fermando anche il campionato, non bisogna sottovalutare quello che sta capitando. Tuttavia penso che giocare a porte chiuse non sia la soluzione. Il calcio è fatto dai suoi tifosi, oggi ne abbiamo avuto un ottimo esempio”.