Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Coronavirus, i frati Cappuccini chiudono il cinema e la mensa per gli indigenti

Annullate tutte le proiezioni fino a domenica compresa

Più informazioni su

Genova. Stop al cinema dei Cappuccini di piazza Cappuccini a Castelletto fino almeno a domenica 1 marzo compresa e niente mensa per gli indigenti.

Lo comunicano i frati Cappuccini sulla pagina del cinema. La decisione è stata presa visto che il cinema è di proprietà dei frati e quindi ottempera alle decisioni della Curia circa la sospensione delle funzioni religiose e degli altri appuntamenti che prevedono aggregazione. Gli altri cinema cittadini infatti sono rimasti esclusi dall’ordinanza regionale a restano aperti.

Insieme al cinema i frati, hanno deciso anche di chiudere per tutta la settimana la mensa per gli indigenti come si legge nella nota:

Comunichiamo che vista l’emergenza sanitaria e le misure prese in ottemperanza alla recente ordinanza della Regione Liguria, a titolo precauzionale e per coerenza con la sospensione dell’attività liturgica nella Chiesa dei Cappuccini e la sospensione del servizio di mensa per gli indigenti attivato dai Frati Cappuccini, il Cinema Cappuccini sospenderà le proprie attività fino al 1 marzo.