Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Coronavirus e cinema: chiude lo Space, aperte le sale del Circuito

Chiuso il cinema dei Cappuccini, al momento aperta la Fiumara

Più informazioni su

Genova. Nonostante le rassicurazioni del presidente Toti che ha volutamente escluso dall’ordinanza i cinema per evitare danni economici ingenti ai gestori, le sale del The Space al Porto antico restano chiuse fino a domenica 1 marzo. Ad annunciarlo un messaggio sul sito della multisala.

Al momento nessuna informazione in tal senso è giunta dalla Fiumara che mentre scriviamo risulta aperta.

Aperte, a meno di novità nelle prossime ore anche le sale del Circuito cinema Genova (Ariston, Corallo, Sivori, City, Odeon) che poco fa hanno inviato una nota chiarendo che al momento restano aperte: “Nel rispetto dell’ordinanza emessa dalla Regione Liguria sul contenimento e la gestione dell’emergenza da Coronavirus 19 e in accordo con le dichiarazioni del presidente Giovanni Toti che ha definito il provvedimento “un’ordinanza precauzionale” e “un gesto prudenziale” che non coinvolge i cinema, le sale di Circuito – Ariston, City, Corallo, Odeon, Sivori – rimarranno aperte. Nei prossimi giorni è quindi confermata l’abituale programmazione. La direzione del Circuito si riserva di prendere decisioni diverse, monitorando costantemente i successivi sviluppi della situazione”.

Chiuso invece il cinema parrocchiale dei Cappuccini.

Chiuso fino a domenica anche il cineclub Nickelodeon.