Bombardamento

Coronavirus, boom di telefonate al 112: “Non chiamate senza motivo, usate senso civico”

Pronto un piano per rinforzare l'organico, 12 nuove unità nei prossimi giorni

Nuovo 112

Genova. È stato letteralmente preso d’assalto il centralino del 112 in queste ore di allarme nazionale per il contagio da coronavirus. A fine giornata sono state oltre 5mila le chiamate ricevute dagli operatori incaricati di gestire tutte le richieste di informazioni e supporto, e non solo da parte di potenziali contagiati. Un bombardamento che ha inevitabilmente dilatato i tempi di risposta.

Al numero unico di emergenza si rivolgono infatti le persone obbligate ad auto-denunciarsi per aver avuto contatti con le zone infette nel Nord Italia (al momento sono 139 in Liguria, tutti sottoposti a isolamento domiciliare) ma anche coloro che accusano sintomi influenzali e pensano di essere stati contagiati, anche senza motivo.

Non mancano poi i motivi di intralcio vero e proprio. “Ci sono persone che chiamano solo per sapere se possono fare un viaggio, magari in zone non a rischio – ha riferito l’assessore alla sanità Sonia Viale – e questa non è certo la priorità. Invitiamo quindi a usare un po’ di senso civico per evitare di intasare inutilmente le linee”.

Un boom di telefonate che ha messo il sistema sovraccarico, tanto che la Regione è pronta a varare un piano per rinforzare l’organico con 12 nuove unità, di cui 8 saranno integrate domani e 4 mercoledì. “Non è solo un tema di velocità e risposta, ma anche di appropriatezza – ha commentato il governatore Giovanni Toti -, non possiamo rispondere senza aver formato, abbiamo bisogno di personale altamente specializzato e non di interinali. Il livello delle domande ce lo aspettiamo ancora elevato”.

Più informazioni
leggi anche
San Martino ospedale pronto soccorso codice rosso sanità policlinico
Casi in tutte le asl regionali
Coronavirus, 139 persone in isolamento in Liguria ma nessun contagiato accertato
Coronavirus, anche a Genova è assalto ai supermercati
Speculazione
Coronavirus, aperta un’inchiesta sulle mascherine e disinfettanti a prezzi shock
All'acquario di Genova è nato un cucciolo di lamantino
Fino al 1 marzo
Coronavirus, chiusi anche Acquario, Bigo e Biosfera. Ecco come recuperare i biglietti
Generica
La mappa
Coronavirus e cinema: chiude lo Space, aperte le sale del Circuito
rixi foscolo ripamonti
La dichiarazione
Coronavirus, Rixi: “Disponibili a misure concrete ma governo ritiri decreto su intercettazioni”
Generica
Cautela ma non troppo
Coronavirus, Toti chiarisce: “Mercati e cinema restano aperti, no alla paralisi completa”
Donare sangue
Calma
Coronavirus, calano le donazioni di sangue. La Regione: “Nessun rischio di trasmissione trasfusionale”
Generica
Caos
“Ho comprato in un negozio cinese, ho il coronavirus?”: così il panico fuori controllo rallenta il 112