Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Coronavirus, a Genova la messa si celebra su facebook

E' l'idea lanciata dal parroco di Sturla Don Valentino Porcile

Genova. Dopo la decisione della Curia di sospendere le celebrazioni eucaristiche fino alla mezzanotte del 1 marzo, in accordo con l’ordinanza della Regione Liguria su scuole e attività aperte al pubblico, c’è chi prova a trovare un’alternativa per non sospendere la preghiera dei fedeli.

E’ il parroco di Sturla Don Valentino Porcile che lancia la messa su facebook.

“Noi sacerdoti continuiamo a pregare ogni giorno come sempre, anzi – spiega don Valentino in un post – lo facciamo ancora di più. Celebriamo Messa da soli, offrendo tutto quello che abbiamo e siamo, affinché questo momento di emergenza passi il prima possibile e nel modo migliore”.

“Per chi vorrà, in questa settimana celebrerò la Santa Messa in diretta facebook alla sera alle ore 19. Ci potremo vedere qui, pregando insieme, rimanendo uniti, come un’unica grande famiglia quale siamo”.

L’appuntamento è sulla pagina facebook di don Valentino, ogni giorno per tutta la settimana, alle 19.

Ricordiamo che fino alla mezzanotte del primo marzo le chiese rimarranno aperte, ma saranno sospese le celebrazioni eucaristiche fino alla mezzanotte di domenica 1 marzo, come sospesi saranno incontri, iniziative, riunioni e attività catechistiche, convegni e riunioni di formazione a livello diocesano, nonché la Benedizione delle famiglie.

I funerali e i matrimoni potranno essere celebrati soltanto in presenza di parenti stretti, funerali e i matrimoni possano essere celebrati soltanto con la presenza dei parenti stretti. Le Curie rimarranno aperte al pubblico per erogare i consueti servizi.