Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Città di Cogoleto, Ferraro: “La squadra ha buone potenzialità, i ragazzi sono motivati” risultati

Domenica trasferta col San Cipriano: "Venderemo carissima la pelle, non partiamo battuti"

Cogoleto. Questa sera Flavio Ferraro, appena arrivato alla guida del Città di Cogoleto, ha diretto il primo allenamento.

ferraro

Le mie prime impressioni sono buone – dichiara -. Ho trovato un gruppo di ragazzi disponibili e motivati, che hanno svolto un allenamento con una buona intensità e con grande attenzione. Come primo allenamento era anche normale che ci fosse questo atteggiamento; l’importante è mantenerlo per tutte le altre sedute”.

La squadra occupa il penultimo posto in classifica; al termine del campionato restano dieci giornate. “Il tempo è prezioso; è poco, dobbiamo aggredirlo, come dobbiamo cercare di aggredire tutti gli avversari – sottolinea Ferraro -. La squadra secondo me ha delle buone potenzialità per centrare l’obiettivo per cui sta lottando. Io ci credo, altrimenti non sarei venuto qua, e quindi non ci resta altro che allenarci, cercando di abbinare quello che è il lavoro tattico che inevitabilmente un pochino bisogna fare al divertimento che è fondamentale, visto che sono ragazzi che si allenano alle otto di sera dopo magari una giornata di lavoro o di studio. Il gioco del calcio viene chiamato ‘gioco’, quindi bisogna giocare e divertirsi”.

Il primo impegno sarà molto duro, domenica sul campo del San Cipriano guidato da Cristiano Rossetti. “Bene, così avremo modo già di tastare il polso di questi ragazzi – dice il mister -. Andremo sicuramente con grande rispetto, perché conosco il tecnico che è una persona preparatissima. So che la squadra è molto molto attrezzata, però  sicuramente andiamo là a vendere carissima la pelle, non partiamo sicuramente battuti“.