Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Champions League itinerante: a Cuneo la partita con la Waspo Hannover

La Pro Recco continua a portare la massima competizione per club in giro per l'Italia

Recco. Ci sarà ancora il Piemonte nella Champions League itinerante della Pro Recco: la partita di venerdì 10 aprile, contro i tedeschi della Waspo Hannover, si giocherà allo Stadio del Nuoto di Cuneo con inizio alle ore 20,30.

Per la vendita dei biglietti è attiva la piattaforma di cuneoalps.it al seguente link: https://www.cuneoalps.it. Dal 15 marzo sarà possibile acquistare i biglietti attraverso lo sportello negli uffici Cônitours e direttamente allo Stadio del Nuoto. Queste le tariffe: intero 10 euro, ridotto 3-13 anni (nati dal 2007 al 2017) 5 euro.

“Siamo onorati di ricevere e ospitare una partita di Champions della Pro Recco – afferma Gianluca Albonico, presidente del Comitato Regionale Piemonte Fin ed amministratore delegato del Centro sportivo Roero, società di gestione dell’impianto -. Cuneo ha iniziato il 2020 con un importante quadrangolare di pallanuoto con l’Italia protagonista, avere ancora a Cuneo la pallanuoto di altissimo livello con la squadra più titolata al mondo come protagonista ci riempie di orgoglio. Ringraziamo Arnaldo Deserti, i dirigenti della Pro Recco e tutto lo staff che ci hanno consentito di poter realizzare questo grandissimo evento”.

“La tappa di Champions che si svolgerà nella nostra città è motivo di orgoglio e conferma del valore di un impianto e della gestione di alto livello che lo connota – aggiunge Cristina Clerico, assessore allo sport del Comune di Cuneo -. Dal punto di vista sportivo, la presenza in vasca della Pro Recco consente di coltivare al meglio lo splendido rapporto che Cuneo ha instaurato con questo spettacolare sport durante il Quadrangolare di gennaio, nel quale il nostro Settebello ha ricevuto la migliore delle accoglienze possibili, dalla città e dal pubblico”.

“Un impianto tra i più belli in Italia che qualche settimana fa, in occasione del torneo amichevole del Settebello, ha dimostrato tutte le sue potenzialità – sottolinea Arnaldo Deserti, direttore sportivo della Pro Recco -. Da mesi lavoravamo per portare qui una partita di Champions, lo Stadio del Nuoto di Cuneo è il contenitore perfetto per una grande sfida europea, una tappa importante nel nostro percorso di avvicinamento alle finali di giugno”.

Quella di Cuneo è la quinta tappa della Champions itinerante della Pro Recco che dal 5 al 7 giugno organizzerà la final eight. Le precedenti partite di questa stagione sono state disputate a Bergamo, Bologna e Novara; domani la squadra di Ratko Rudic giocherà a Verona contro gli ungheresi dell’Osc Budapest.