Quantcast
Vertice

Autostrada chiusa, Rapallo nel caos. Il sindaco: “Pronto a vietare la città ai tir”

Vertice in prefettura, Bagnasco chiede un piano d'emergenza contro le code notturne

Rapallo. “Visto il periodo molto complesso che va a profilarsi e non solo per Rapallo, ho chiesto la predisposizione di un piano di emergenza della viabilità. In estrema ratio, il Comune potrà ricorrere all’emissione di ordinanze per vietare il transito nel centro abitato di bilici o altri mezzi pesanti di grandi dimensioni”. Lo dice il sindaco Carlo Bagnasco dopo il vertice del comitato operativo viabilità convocato questa mattina in prefettura a Genova su istanza del primo cittadino.

Situazione viadotti autostradali e chiusura del traffico autostradale nel tratto Rapallo-Chiavari in orario notturno i temi all’ordine del giorno. Negli scorsi giorni a causa delle continue chiusure notturne della A12 la cittadina del Tigullio ha dovuto fare i conti con l’invasione notturna dei tir che si sono riversati tutti nelle vie del centro per proseguire il loro viaggio in Aurelia. Al vertice in prefettura erano presenti, tra gli altri, i rappresentanti delle istituzioni liguri e genovesi, di Anas e di Società Autostrade per l’Italia I tronco.

“Ho voluto fortemente questa riunione e ringrazio il prefetto per aver tempestivamente accolto la mia richiesta – sottolinea il sindaco Carlo Bagnasco – la società Autostrade si è resa disponibile ad un dialogo a fronte della situazione di criticità che si è venuta a creare e che si protrarrà per il prossimo periodo. Comprendo a mia volta quanto hanno spiegato gli esponenti di Autostrade, soprattutto riguardo la necessità e le tempistiche degli interventi straordinari”.

leggi anche
  • Elenco
    Autostrade, chiusure notturne e disagi per i cantieri: il bollettino completo fino al 14 febbraio
  • Disagi
    Viabilità, Ponente ancora nel caos: A10 chiusa per tre ore dopo guasto all’asfaltatrice