Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Autoparco a Cornigliano, salta il Luna Park? Bucci: “Alla Foce ancora due anni”

La scelta temporanea per i camion del porto potrebbe creare un effetto domino su la destinazione di altri grandi spazi cittadini

Genova. Spostare il Luna Park dalla Foce? Tutto da rifare, forse. Questo sembra essere l’esito sottotraccia della discussione che in queste ore infiamma il dibattito politico cittadino sulla destinazione delle aree ex Ilva di Cornigliano.

Se da un lato, infatti, l’amministrazione comunale tira dritto sulla destinazione “temporanea” ad autoparco per i tir del porto, le assicurazioni per il “post emergenza” potrebbe rimettere in discussione la scelta, peraltro non ben vista dagli stessi cittadini di Cornigliano.

“Per i prossimi due anni sarà difficile spostare il Luna Park – ha detto il sindaco Marco Bucci a Genova24, a margine di un evento della Compagnia di San Paolo a Palazzo Ducale, che ha aggiunto che “le due cose vanno a quadrare perfettamente”.

Una ipotesi di posticipazione che sembra rimettere in discussione anche le tempistiche indicate dall’assessore Bordilli per il parco giochi mobile più grande d’Europa, che in teoria sarebbe dovuto trasloccare in questo 2020 per lasciar spazio alla riqualificazione di piazzale Kennedy, relativa al disegno del Waterfront di Levante, la cui tempistica non è ancora definita.

Un effetto domino, quindi, che rimescola nell’incertezza le scelte sulle destinazione dei pochi grandi spazi della città. Anche perché l’intreccio potrebbe essere molto più complicato: l’ipotesi lanciata sul tavolo dal primo cittadino di costruire, dopo il temporaneo autoparco, un velodromo, si scontra con le richieste dei residenti di San Martino sulla questione riqualificazione dello Stadio Carlini, unico impianto cittadino con suddetta struttura.

Gli unici a non avere incertezze sono i cittadini di Cornigliano, che, forti dell’accordo di programma, aspettano, da anni, l’attesa riqualificazione dell’area, con un grande parco e impianti dedicati allo sport.