Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Anpi Casassa sconfitta dal San Desiderio. Voltrese, Superba, Multedo e Bargagli si fanno sotto risultati

Il Mura Angeli vince (2-1) con il Bargagli

Genova. Il  diciottesimo turno del campionato di Prima Categoria B mette in risalto i successi di Voltrese, Superba, Multedo e Bargagli, che si riportano sotto alla capolista Anpi Casassa, sconfitta (3-2) dal San Desiderio.

Bernini e compagni pagano, a caro prezzo, la prima mezz’ora di gioco, nella quale subiscono tre reti (Ciliberti, Veroni, Marra) da uno scatenato  San Desiderio, che resiste alla reazione della prima classe, che riesce soltanto ad accorciare le distanze, con la doppietta di Anselmi.

La Voltrese piega (3-2) la resistenza del Mignanego andando a rete con Mazzei (doppietta) e Moscamora, mentre i polceveraschi segnano con Ghiglino e Sardu.

I ragazzi si mister Ragni si portano ad una lunghezza dalla vetta,  in compagnia della Superba, vittoriosa per 2-0 (Scalamera e Rasero) in casa della Cogornese.

Continua l’ottimo campionato del Multedo (quarto, a due punti dal primo posto), che supera con il minimo scarto (1-0) il Sori. A decidere il match è il goal siglato da Degl’Innocenti.

Il Bargagli rientra in gioco, anche se i punti di ritardo dalla vetta sono sette, vincendo (1-0, Re) con la Cella. 

Il Ca de Rissi non va oltre lo 0-0 casalingo con A Ciassetta, che dopo otto sconfitte consecutive in trasferta, ottiene il primo punto.

L’altro risultato ad occhiali (0-0) è quello scaturito dal match tra San Quirico ed Olimpic.

Il settimo successo (2-1, Ercolani; doppietta di Dieci) in campionato del Mura Angeli inguaia sempre più il Torriglia, penultimo e con dieci punti di ritardo dal quint’ultimo posto.