Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Amiu a San Felice, Campora: “Aperti a tutte le soluzioni”, ma i cantieri sono già operativi

L'argomento torna in Sala Rossa: "Chiedete all'azienda"

Più informazioni su

Genova. “Chiedete direttamente ad Amiu Bonifiche”. Questa la riposta dell’assessore Campora alla richiesta di conoscere la ricerca di mercato che ha portato alla scelta dello stabilimento ex Bullonital di San Felice per la nuova sede della azienda controllata al 100% da Amiu, a sua volta controllata dal Comune.

La domanda è stata posta dal consigliere del Pd Cluadio Villa durante il question time della seduta odierna del Consiglio comunale, dando seguito al precedente incontro avvenuto in conferenza di capigruppo il mese scorso sempre a Tursi.

L’assessore ha anche sottolineato che il Comune di Genova è aperto a qualsiasi soluzione, ma nei fatti, come ricordato dallo stesso Villa, e documentato anche su queste pagine, i lavori di ristrutturazioni sono già partiti, essendo il contratto già stato stipulato e vigente.

“Sottolineo che non ci saranno stoccaggi” ha assicurato nuovamente l’assessore, facendo nuovamente chiarezza su un aspetto che aveva creato molto scompiglio tra i residenti, ma che non è contemplato dall’azienda stessa.

Nel frattempo giovedì scorso il gruppo di residenti ha messo in essere il primo passaggio per diventare formalmente comitato e poter, quindi, continuare la propria battaglia come soggetto giuridico.