Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Serie A2, i recuperi: il Camogli piega a fatica lo Sturla, pareggia il Bogliasco risultati

Arenzano ancora sconfitto, ma per un solo gol di scarto

Genova. Tra giovedì 23 e sabato 25 gennaio si è completata la seconda giornata del girone Nord della Serie A2, con la disputa dei tre recuperi.

La Rari Nantes Camogli, pur con qualche difficoltà, ha la meglio sullo Sturla e si isola in seconda posizione. Il terzo posto è condiviso da Vela Nuoto Ancona e Bogliasco, che hanno pareggiato nello scontro diretto. La Rari Nantes Arenzano resta ancora a zero punti, ma ha giocato alla pari col Bologna, cedendo per una sola rete.

Vediamo cronache e tabellini redatti dalla Fin.

Vittoria sofferta per la Rn Camogli nel derby contro la Sportiva Sturla, a cui non basta il tempo per chiudere lo svantaggio accumulato. Dopo un primo tempo equilibrato, gli ospiti provano a fuggire nel secondo parziale trascinati dalla doppietta di Beggiato e dalle marcature di Iaci e Gatti, per il 6-3 di metà gara. Camogli che anche nel terzo quarto di gara continua ad attaccare, portandosi sul +4. Niente da fare per i padroni di casa che, nonostante il mini break vinto 3-1 nell’ultimo tempo, non riescono a colmare le distanze.

Sportiva Sturla – Spazio Rari Nantes Camogli 7-9
Sportiva Sturla: F. Ghiara, N. Priolo 1, F. Dainese 2 (1 rig.), I. Degl’Innocenti, M. Villa, L. Bisso, F. Pensa 1, M. Rivarola, S. Villa, F. Giacobbe 1, M. Dufour, A. Cognatti Mele 1, M. Gilardo 1. All. Greco.
Spazio Rari Nantes Camogli: L. Gardella, A. Beggiato 4, A. Iaci 1 (rig.), E. Rossi, G. Guidi, A. Cambiaso 1, G. Simonetti, L. Barabino, G. Cocchiere, N. Gatti 1, F. Licata, A. Cuneo 1, E. Caliogna 1. All. Temellini.
Arbitri: Ferrari e Carmignani.
Note: parziali: 1-2, 2-4, 1-2, 3-1 Uscito per limite di falli Priolo (S) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Sturla 1/6 + 1 rigore, Camogli 4/11 + 1 rigore.

La President Bologna soffre ma vince nella trasferta genovese contro la RN Arenzano. Padroni di casa protagontisti del primo tempo, poi lasciano spazio agli avversari: i bolognesi riescono a raggiungere la parità a mezzo minuto dalla fine del secondo tempo (4-4), siglata da Marciano. Da metà gara gli ospiti provano ad allungare, insidiati da tre reti di Bruzzone (RN Arenzano). Non riesce però a cambiare le sorti il gol di Messina (RN Arenzano) a meno di un secondo dalla sirena, e la partita si chiude sul 9-10 a favore della President Bologna.

Rari Nantes Arenzano – President Bologna 9-10
Rari Nantes Arenzano: A. Damonte, C. Zambello, S. Robello, S. Lottero, M. Bruzzone 5, I. Messina 1, G. Ghillino 2, P. Piccardo, R. Ieno, W. Delvecchio, L. Rasore, M. Damonte 1, M. Musiello. All. De Grado.
President Bologna: L. Mugelli, C. Campolongo, S. Orlandini, A. Baldinelli 2, M. Moscardino 1, B. Kadar, F. Marciano 1, F. Belfiori 3, T. Turchini 1, L. Pozzi, E. Cocchi 2, D. Parisi, L. Bazzani. All. Risso.
Arbitri: Centineo e Giacchini.
Note: parziali: 3-1, 1-3, 2-3, 3-3. Superiorità numeriche: R.N. Arenzano 2/10 e President Bologna 3/10. Ammoniti il tecnico De Grado (A) nel secondo tempo ed il tecnico Risso (B) nel terzo tempo. Espulso il dirigente Robello (A) nel terzo tempo.

Pareggio in rimonta per l’Ancona. Alla fine del primo tempo gli ospiti conducono 3-2 grazie alla doppietta di Sabatini e al rigore realizzato da Lisica; per i padroni di casa doppietta di Monari. Nel secondo periodo i liguri riescono a chiudere lo svantaggio. Il terzo quarto è decisivo per i ragazzi di Magalotti, che si portano sul +2 con le reti di Bottaro, Monari e Guidaldi; l’unico gol per la Vela Ancona porta la firma di Alessandrelli. Nei primi minuti dell’ultimo parziale il Bogliasco raggiunge la massima differenza reti (+3) con il gol di Puccio, ma gli avversari non demordono e comincia la rimonta dell’Ancona. Al gol di Lisica risponde Monari, Pantaloni e Tommaso Milletti recuperano il distacco e la rete di Sabati a tre secondi dalla fine chiude la partita.

Bogliasco – Vela Nuoto Ancona 10-10
Bogliasco: F. Di Donna, E. Percoco 1, Tamburini, G. Guidaldi 1, Giovanni Congiu, V. Puccio, A. Bottaro 3, M. Monari 4, G. Boero, Giosuè Congiu, D. Puccio 1, A. Canepa, A. Di Donna. All. Magalotti.
Vela Nuoto Ancona: G. Firmani, V. Lisica 3 (1 rig.), M. Pugnaloni, S. Pantaloni 2, G. Baldinelli, F. Alessandrelli 1, M. Milletti 1, A. Dipalma, T. Milletti, D. Bartolucci, G. Sabatini 3, D. Cesini, A. Pierpaoli. All. Pace.
Arbitri: Pascucci e Rotondano.
Note. Parziali: 2-3, 3-2, 3-1, 2-4. Uscito per limite di falli Boero (B) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Bogliasco 6/9 + 1 rigore e Vela Ancona 6/12 + 2 rigori. Nel secondo tempo Lisica (A) sbaglia un rigore (palo) e nel terzo tempo Firmani (A) para un rigore a Puccio (B).