Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Scalinata Borghese, martedì l’apertura del gioiello liberty abbandonato per 15 anni

Vetrate e atmosfera per il triplice locale che sarà bar, ristorante e centro eventi. Con un giardino d'inverno

Più informazioni su

Genova. Pronto il logo, uno dei fregi in stile grottesco che si trovano sulla bella facciata lyberty. Pronti tavoli e sedie. Pronti menù e personale. Martedì 21 gennaio Scalinata Borghese torna ad aprire al pubblico, totalmente rinnovata, con circa un anno di anticipo rispetto alle prospettive che si erano delineate quando è nato il progetto di recupero ma con qualche giorno in ritardo rispetto al nuovo cronoprogramma che avrebbe voluto sfruttare il periodo natalizio.

Ad ogni modo, ci siamo. Il particolare edificio in piazza Tommaseo, al confine tra i quartieri di Albaro e Foce, e con vista sulla prospettiva che da corso Buenos Aires e via XX porta fino a piazza De Ferrari, è pronto a rivivere come bar, ristorante e sala per concerti ed eventi. Ad annunciare la data la pagina Facebook di Fokaccia, che insieme ad altre realtà cittadine, sta dietro alla società di gestione della nuova realtà.

I lavori di restyling sono stati curati dal gruppo Viziano, altro protagonista di questo recupero. Costruito nel 1910 e vincolato dalla sovrintendenza, il palazzo di Scalinata Borghese ospiterà all’ultimo piano una veranda in ferro e vetro, un giardino d’inverno con vista sulla città.