Cornigliano, cerca di ammazzare l’amico durante una partita a carte: arrestato - Genova 24
Befana violenta

Cornigliano, cerca di ammazzare l’amico durante una partita a carte: arrestato

La vittima è stata colpita con diversi fendenti alla nuca

Carabinieri notte generica

Genova. Ha cominciato a litigare con un connazionale durante una partita a carte a cui partecipavamo in quattro, poi ha perso il controllo e ha cercato di ammazzarlo con un coccio di vetro.

E’ successo ieri intorno alle 21 in una appartamento in via Cervetto a Cornigliano.

I quattro amici, tutti di nazionalità rumena, si erano riuniti per una partita ma per cause da accertare e probabilmente complice qualche bicchiere di troppo, due di loro hanno cominciato a litigare. L’aggressore, un uomo di 36 anni, ha preso ad un certo punto il coccio di un bicchiere di rotto, e ha colpito il rivale alla nuca, più volte. La vittima, è stata ricoverata in codice rosso all’ospedale in gravi condizioni.

L’uomo è stato arrestato per lesioni gravi dai carabinieri, avvertiti da una chiamata al 112, e sarà processato oggi per direttissima.